Ci sono erbe per prevenire il russamento?

Panoramica

Il russare è un problema che molte persone devono affrontare per tutta la vita. Ogni persona, indipendentemente dal sesso, dal peso e dalla salute, è in grado di russare. Vari tipi di russare mostrano problemi diversi con la lingua, il naso, la gola o altre parti del sistema respiratorio. Il russamento può essere un segno di una condizione medica sottostante che ha bisogno di un trattamento. Tuttavia, è possibile tentare di evitare il russare con numerose erbe.

Peppermint e Goldenseal

Se il russamento si verifica a causa della congestione nasale o toracica, è possibile utilizzare olio di menta piperita per alleviare tale congestione. L’olio di menta piperita viene solitamente in forma liquida ed è poco costoso e facile da trovare. Goldenseal è un altro integratore che puoi utilizzare per alleviare la congestione nel torace e nei passaggi nasali. Goldenseal può essere trovato in polvere, in forma liquida o in capsula. Ci sono anche numerosi tè che contengono questi supplementi.

menta verde

I problemi digestivi sono un’altra causa di russare quando dormi. Per contribuire ad alleviare il vostro corpo di questi problemi di russare a causa del sistema di digestione, ci sono numerose erbe e integratori. Fenugreek, fibre e, più comunemente, spearmint, sono tutte le erbe utilizzate per curare il russare da problemi digestivi. Il russamento può essere causato da indigestione, che è un problema acido nel sistema digestivo. Queste erbe aiutano a sbarazzarsi di questo acido trovato nel tuo corpo, in ultima analisi diminuendo le tue possibilità di russare durante il sonno. Ognuna di queste erbe viene in forme diverse, tra cui liquido, polvere e forma pillola.

Arance arancione immaturo

Il più grande motivo per russare, secondo SoothingSleep.com, è problemi nei seni in cui l’aria è frenata. Questo fa sì che la bocca si apra e l’uvula vibra, causando il suono di russare. La vitamina C aiuta a prevenire questo perché aiuta a promuovere un sano sistema immunitario, che pure depone i seni. Uno dei modi più efficaci per ottenere la vitamina C per questo scopo è quello di mangiare un’arancia immatura e amara. È una medicina tradizionale a base di erbe cinese che è stata dimostrata efficace per il trattamento del russare.

Eucalipto

L’eucalipto è un albero australiano le cui foglie sono profumate e dolci. Queste foglie creano anche un olio che ha molti usi terapeutici nella medicina moderna. Mettendo le foglie di eucalipto in un inalatore di vapore e ingerendolo attraverso la bocca o il naso può aiutare a liberare i vostri seni. Questo renderà la respirazione molto più facile per voi, in definitiva vi aiuta a smettere di russare.

I benefici del cocktail di succo di mirtillo

Panoramica

Il cocktail di succo di mirtillo è più che una semplice bevanda dolce per sorseggiare una calda giornata estiva. È un’opzione sana perché contiene circa il 25% di puro succo di mirtillo e viene spesso mescolato con altri succhi di frutta, come la mela e l’uva. Anche se bisogna evitare formulazioni confezionate con zucchero che non dispongono di un elevato contenuto di succo, questa bevanda di frutta nutriente può aiutare a combattere le infezioni e fornirvi vitamine essenziali per contribuire a mantenere il tuo corpo nella migliore condizione fisica.

Trattamento dell’infezione del tratto urinario

Sebbene non sia abbastanza potente come il succo di mirtillo puro, il cocktail di succo di mirtillo fornisce ancora un pugno figurativo a E. coli, il batterio responsabile della grande maggioranza delle infezioni delle vie urinarie sia negli uomini che nelle donne, secondo Nancy Cappelloni, autore di “La cottura del mirtillo per tutte le stagioni”. Una sostanza presente nel cocktail di succo di mirtillo rende le pareti del vostro tratto urinario più scivoloso, che scoraggia i batteri da attaccarli: come regola generale, è possibile impedire l’incidenza del tratto urinario Infezioni da 3 a 16 once. Il cocktail di succo di mirtillo due volte al giorno, come raccomandato dalla Biblioteca Nazionale di Medicina degli Stati Uniti e dagli Istituti Nazionali di Salute. Una volta che si inizia a sperimentare sintomi di un’infezione del tratto urinario, come l’urina sanguigna o la minzione dolorosa, il cocktail di succo di mirtilli sembra essere meno efficace, quindi organizzare un appuntamento con il tuo medico di base per il test e una prescrizione per un trattamento antibiotico Come si notano segni di una possibile infezione delle vie urinarie.

Contenuto di alta vitamina C

Se stai cercando un modo semplice per soddisfare le vostre esigenze quotidiane di vitamina C, non guardare oltre un bicchiere pieno di questa ricca bevanda rossa. Secondo NutritionData.com, 8 oz. Del cocktail di succo di mirtillo doles fuori un enorme 178 per cento del vostro valore giornaliero raccomandato di vitamina C. Non solo è la vitamina C necessaria per una corretta crescita delle ossa e lo sviluppo muscolare, ma aiuta anche a migliorare la capacità del corpo di assorbire il ferro.

Alto contenuto di antiossidanti

Come tutti i prodotti a base di mirtilli, il cocktail di succo di mirtillo possiede una dose elevata di antiossidanti multipli, tra cui flavonoidi e acidi fenolici. Alcuni flavonoidi, le sostanze chiamate proanthocyanidins, sono anche responsabili della distintiva tonalità rossa del succo di mirtillo. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, i livelli elevati di antiossidanti dei mirtilli aiutano a difendere le difese del tuo corpo neutralizzando radicali liberi o molecole tossiche che invadono il tuo corpo e spesso danno o distruggono le cellule.

Ci sono effetti collaterali di prendere un supplemento b12 1000 ogni giorno?

Diarrea

La vitamina B12 è una vitamina essenziale, idrosolubile, che il tuo corpo usa per generare proteine ​​e mantenere sano il sangue. Gli adulti dovrebbero consumare da 2,4 a 2.9 microgrammi di vitamina B12 su base giornaliera, mangiando cibi ricchi di questa sostanza nutritiva, come il fegato di manzo, trota iridea o le vongole, l’Ufficio dei Supplementi Dietetici. Se si dispone di anemia di carenza di vitamina B12 dovuta a bassi livelli di sangue di questa vitamina, il medico può raccomandare un trattamento giornaliero di 1.000 mcg di integratore vitaminico B-12. Gli effetti collaterali di prendere questo supplemento giornaliero sono limitati, ma dovrebbero essere discussi con il medico prima di iniziare il trattamento.

Reazione della pelle

Può provare la diarrea come effetto collaterale dopo il trattamento con una dose giornaliera di 1000 mg di vitamina B12. La diarrea è una condizione caratterizzata da frequenti movimenti intestinali che producono sgabelli sciolti o acquosi. Se si sviluppa diarrea, si può anche verificare un eccesso di gas o dolori addominali o crampi. La diarrea persistente può aumentare la quantità di fluido che il tuo corpo perde ogni giorno e può causare la disidratazione. Consultare il proprio medico se gli effetti collaterali della diarrea persistono o diventano gravi durante l’assunzione di integratori vitaminici B12.

Effetti collaterali di bassa vitamina B12

Una reazione cutanea può verificarsi dopo aver preso una dose di vitamina B12. Si può notare l’aspetto di macchie rosse e irritate della pelle attraverso il corpo. La tua pelle può anche diventare insolitamente secca o prurito, MayoClinic.com avverte. Se possibile, evitare di graffiare la pelle irritata, in quanto ciò può aumentare il rischio di sviluppare un’infezione cutanea.

Le dosi giornaliere di 1000 mcg di vitamina B12 possono essere raccomandate dal medico se hanno livelli bassi di sangue della vitamina. Sintomi di anemia di deficit di vitamina B12, chiamati anche anemia perniciosa, includono cambiamenti di movimento intestinale, diminuzione dell’appetito, difficoltà respiratorie, scarsa concentrazione, intorpidimento o formicolio, affaticamento, pelle pallida, gonfiore orale o sanguinamento delle gengive. Parlare con il medico se presenta uno di questi sintomi per assicurarvi di ricevere un trattamento e una cura adeguati.

Un elenco delle malattie genetiche ereditate

Panoramica

Le malattie genetiche si verificano quando c’è una variazione o alterazione di un gene. Le cause delle anomalie genetiche includono la mutazione ambientale, congenita e genica all’interno della cellula che può verificarsi a caso. Le malattie genetiche ereditate richiedono un modello gene specifico mutato trasmesso da genitore a figlio, in modo che la malattia si sviluppi. Alcune malattie genetiche ereditate passano attraverso una famiglia da una generazione all’altra come vettori, ma senza manifestazione della malattia.

Sindrome Fragile X

La sindrome di Fragile X, riportata dal Genetics Home Reference, un servizio della Biblioteca Nazionale di Medicina degli Stati Uniti, è una condizione genetica che si manifesta come problemi di sviluppo come disabilità di apprendimento e ritardo mentale. I sintomi del fragile X includono ansia, movimento eccessivo e agiscono sull’impulso. Fragile X colpisce i maschi più gravemente delle femmine, con circa un terzo dei maschi che mostrano segni di autismo. Altri sintomi di X fragili includono crisi epilettiche e anomalie fisiche come un viso lungo e stretto e grandi orecchie. Non esiste alcuna cura per i fragili X. Gli obiettivi di trattamento includono la terapia – fisica, educativa e comportamentale – e farmaci per assistere con il controllo dell’aggressività e delle anomalie comportamentali.

Malattia di Gaucher

I centri medici dell’Università di Maryland riferiscono che la malattia di Gaucher è un raro disturbo genetico caratterizzato dall’assenza dell’enzima di glucocerebrosidasi. Questo provoca un accumulo di sostanze nocive nel corpo che influenzano la milza, il fegato, le ossa e il midollo. La malattia di Gaucher di tipo 1 colpisce bambini e adulti e si manifesta come anemia, malattia ossea e allargamento della milza. Il tipo 2 provoca gravi danni neurologici nell’infanzia e provoca rapidamente la morte. I sintomi di tipo 3 includono difficoltà con il cervello, la milza e il fegato, ma i pazienti affetti possono raggiungere l’età adulta. Il trattamento comprende la terapia sostitutiva dell’enzima e, per i casi gravi, il trapianto di midollo osseo.

Batten Disease

La malattia di Batten, un disordine genetico fatale, richiede il gene difettoso da ciascun genitore affinché il bambino lo sviluppi. Disabled World, una fonte di notizie online sulla disabilità e sulla salute, riferisce che la malattia di Batten colpisce il sistema nervoso, con segni precoci che appaiono come cambiamenti nel comportamento e nella personalità del bambino tra i 5 ei 10 anni. I lievi cambiamenti cambiano nei convulsioni e nella perdita di visione e capacità motorie. La morte si verifica a causa dell’adolescenza tarda o degli anni Venti. Il trattamento comprende la gestione dei sintomi come il farmaco per le crisi epilettiche, nonché le terapie fisiche e professionali.

Gamma di caviglie di esercizi di movimento

L’alfabeto

Dopo una lesione, è importante riconquistare la gamma di movimento (ROM) nella caviglia. Qualsiasi rigidezza o gonfiore della caviglia può influire sul vostro cammino (il modo in cui si cammina), e vi interesserà nel tuo sport. Può essere influenzata l’intera catena cinetica, causando problemi al ginocchio, all’anca e alla schiena. Eppure è anche importante mantenere la gamma della mascella della caviglia per prevenire lesioni. Se i muscoli della caviglia sono troppo stretti o troppo deboli, questo porterà anche alla lesione. La forza, o la mancanza, nei muscoli della gamba e del piede inferiori, che attraversano l’articolazione della caviglia, svolge un ruolo nella gamma di movimento della caviglia.

Inversione e eversione della caviglia

Utilizza le dita dei piedi per “scrivere” le lettere dell’alfabeto in aria. Questo esercizio esegue la caviglia in tutti i campi di movimento e esercita i muscoli che sono colpiti da spranature della caviglia o fratture, stecche di shin e lesioni del tendine di Achille o tenuta. L’esercizio alfabetico è facile da fare e non richiede alcuna attrezzatura. È meglio fare questo esercizio con il piede e la caviglia appesi al letto o al tavolo con la gamba inferiore ancora supportata. Mantenete ancora la gamba inferiore e non lanciate dentro o fuori. In una clinica di terapia fisica, si può essere istruiti per eseguire questo esercizio su una macchina isocinetica o in un pool come parte della terapia fisica acquatica.

Heel Raise

Il più grave danno della caviglia è la distorsione della caviglia. Può succedere quando si esegue o si cammina su una superficie irregolare, atterrando a malapena o addirittura semplicemente uscendo dal bordo o con i talloni troppo alti. Ci sono tre legamenti principali all’esterno (laterale) della caviglia e il più comunemente squarciato è l’ATF (legamento antero-fibroso). Utilizzando tubi di resistenza o Theraband, avvolgerlo attorno al piede coinvolto. Tirare la banda intorno al bordo del tavolo alla resistenza desiderata. Potete anche attraversare il piede non interessato e avvolgere la fascia di resistenza intorno all’esterno del piede non rivolto per la resistenza. Con il piede e la caviglia appesi alla superficie, con la gamba dritta, ruotate la caviglia (inversione) contro la resistenza della band. Questo esercizio mira al muscolo tibiale posteriore. Avvolgere la fascia intorno al lato opposto del tavolo e rotolare il piede (eversione). Questo rafforza i muscoli peroneali all’esterno della gamba inferiore. Sia l’inversione che l’eversione devono essere eseguite per tre serie di 10 ripetizioni.

Stretch del vitello

Questo esercizio rafforza il muscolo del vitello (gastrocnemius). Ci sono muscoli nel piede che attraversano il giunto della caviglia che sono anche attivi durante un sollevamento del tallone. Se necessario, tenerla su una sedia o un muro per l’equilibrio. Punta la punta lentamente per quattro conteggi e abbassare lentamente fino a quando i tacchi toccano ancora il suolo. Fai due set di 10 ripetizioni, lavorando fino a tre set. Questo esercizio può essere fatto durante la seduta. Piegando il ginocchio, è mirato un muscolo distinto del vitello, il soleo.

Un tendine stretto di Achille può essere doloroso e limiterà la caviglia ROM. Un improvviso aumento dell’attività può anche causare una rottura del tendine di Achille. Passo indietro con la gamba coinvolta e tenere il tallone sul terreno. Piegare il ginocchio anteriore e sporgere in avanti fino a quando un tratto si sente nel vitello e Achille. È anche possibile utilizzare un asciugamano, una cintura o un cordone stretch e allungare il vostro vitello e Achille mentre seduti. Tenere il tratto per 30 secondi e ripetere tre volte.

Ci sono frutti che aiutano l’infezione della vescica?

Panoramica

Le infezioni della vescica cominciano come infezioni del tratto urinario. Queste infezioni si verificano quando i batteri assumono l’uretra e si diffondono nella vescica. Se non viene trattato, un’infezione della vescica può trovare la sua strada verso i reni. Le infezioni del tratto urinario sono dieci volte più comuni nelle donne rispetto agli uomini, secondo l’Università di Maryland Medical Center e purtroppo non possono essere curati. Tuttavia, ci sono alcune prove che certi frutti possono contribuire a compensare i sintomi e impedire che queste infezioni si ripetano.

Mirtilli

I mirtilli sono stati elencati come super frutta che impedisce infezioni della vescica e delle vie urinarie. Uno studio condotto presso l’Università di Stirling per il Centro di ricerca per la cura del cancro a Stirling, Regno Unito, ha mostrato che bere il succo di mirtillo non zuccherato diminuisce la quantità di UTI che una donna ottiene per più di un anno. Anche l’Università di Maryland Medical Center concorda con questo studio e ritiene che sia così successo perché i composti in questo succo di mirtillo non zuccherato inibiscono i batteri da attaccarsi al tratto urinario e alle pareti della vescica.

mirtilli

I mirtilli, come i mirtilli rossi, contengono un composto noto come proanthocyanidins che deterranno i batteri che di solito causa un’infezione della vescica da attaccarsi alle cellule del tessuto della vescica. Secondo uno studio condotto presso l’Università Rutgers di New Jersey, mangiare una grande manciata di mirtilli al giorno può aiutare la maggior parte delle persone a combattere le infezioni della vescica e impedire loro di accadere a tutti. I mirtilli hanno anche potenti proprietà antinfiammatorie in modo che possano contribuire ad alleviare alcuni disagi che un individuo può sperimentare durante l’infezione.

Uva viola

Le uve viola, soprattutto i composti presenti nel loro succo, sono molto simili a quelli del succo di mirtilli. Infatti, negli studi condotti dall’Associazione di Concorsi Concord, il succo viola funziona meglio del succo di mirtillo nel prevenire le infezioni urinarie o delle vesciche, poiché le uve hanno la capacità di ridurre l’acidità delle urine e di ripristinare la vescica alla salute.

10 alimenti da evitare per una pancia piatta

Panoramica

Portare alcune libbre extra sull’intestino proviene da consumare più calorie di quanto non bruciate durante l’esercizio. Nessun alimento aggiunge specificamente grassi al ventre. Aggiungono grasso a tutto il corpo, che include la pancia. Allo stesso modo, evitando cibi specifici non appiattire appositamente la pancia. Ti aiuteranno a perdere peso in generale. In generale, gli alimenti che sono alti in zucchero o carboidrati e cibi che sono difficili da smettere di mangiare dovrebbe essere il primo ad andare quando si vuole perdere peso.

Dolci e soda

Candy e altri dolci offrono solo calorie, e molti di loro. Secondo il nutrizionista di Harvard, Walter Willett, se vuoi perdere grasso della pancia, la prima cosa da eliminare è alimenti ad alto contenuto calorico e di basso valore. A 150 calorie vuote per canna, la soda pop è una forma particolarmente difettosa di dolci per scopi dietetici. Per molte persone, bere la soda è una parte automatica del pranzo o della cena. Semplicemente sostituendo questo con acqua o tè ghiacciato, è possibile cadere centinaia di calorie a settimana dalla vostra dieta.

Fast food

Un pasto a base di fast food spesso raggiunge più di 2.000 calorie, l’assunzione calorica consigliata per un intero giorno. Peggio ancora, il cibo veloce è alto nei grassi cattivi e basso contenuto di nutrizione.

alcool

Secondo Willett, la ricerca mostra che una bevanda alcolica ogni giorno può contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache. Tuttavia, l’alcool presenta due problemi. Come i dolci, ha un alto contenuto calorico con poco vantaggio nutrizionale. Inoltre, bere l’alcol spesso porta a bere più alcool. Una notte fuori bere può significare prendere migliaia di calorie che altrimenti avresti fatto senza.

latteria

Willet osserva che il latticello, anche se una buona fonte di calcio, è anche ricco di carboidrati e grassi cattivi. Mentre spargete il grasso della pancia, è meglio ottenere il vostro calcio da verdure verdi e altre opzioni a basso contenuto calorico.

I grani raffinati sono carboidrati puro, presentando il vostro corpo con una corsa di zucchero proprio come mangiare dolci. Le calorie di questa corsa sono abbastanza brutte, ma quando l’alto zucchero svanisce il tuo corpo comincia a sentirsi ancora fame. Il dottor Mehmet Oz, coautore di “You: The Owner’s Manual”, raccomanda di mangiare grani interi e selvatici, che rilasciano i loro carboidrati più lentamente.

Il succo di frutta è sottile. Può contenere molti importanti nutrienti, ma spesso è elevato nello zucchero. Willett nota che molte persone sembrano distinguere tra “calorie alimentari” e “bevande calorie”, senza tener conto dell’effetto della loro assunzione di liquidi. Anche se un bicchiere di mattina è OK, non fare succo di frutta la tua bevuta di default.

Gli alimenti a base di spuntini come le patatine fritte, il mix di pista e le pretzelle sono buoni con moderazione. Tuttavia, come i dolci, sono lunghi su calorie e basso valore nutrizionale. Per gli snack tra i pasti, il personal trainer Bill Phillips raccomanda bastoncini di verdura o un pezzo di frutta.

Secondo Willett, una sola patata al forno ha quasi lo stesso effetto sul tuo corpo come mangiare un cucchiaio di zucchero puro. Come i grani raffinati, questi tuberi sono caricati con calorie vuote. Anche come grani raffinati, quando lo zucchero alto svanisce, ti lascia affamati e desideri più cibo.

Non è esattamente un cibo, questo ingrediente comune combina i problemi di dolci e di grani raffinati. Il fruttosio è uno zucchero, aggiungendo un contenuto calorico e non presenta valore nutrizionale al tavolo. Peggio ancora, le prove recenti dimostrano che l’alto sciroppo di fruttosio di mais interferisce con la capacità del tuo corpo di rendersi conto che è pieno. Ciò significa che non solo si mangia gli alimenti di ingrasso, ma probabilmente si mangerebbe di più di quanto normalmente lo farebbe.

Grani raffinati

Succo di frutta

Snack Foods

Patate

Sciroppo di mais ad alto fruttosio

Effetti collaterali baytril

Panoramica

Baytril è un farmaco prescritto da veterinario che contiene l’ingrediente attivo enrofloxacin, un tipo di antibiotico. Questo farmaco è indicato per trattare determinate infezioni batteriche in entrambi i gatti e nei cani. Baytril fa parte di una classe di farmaci chiamati fluoroquinoloni e funziona impedendo che i batteri si replicino nel corpo di un gatto o un cane infetto. I proprietari di animali dovrebbero discutere gli effetti collaterali di Baytril con un veterinario prima di somministrare questo farmaco al loro animale domestico.

Diarrea o stomaco vertiginoso

I cani oi gatti trattati con Baytril possono sviluppare diarrea come effetto collaterale di questo farmaco, riporta PetPlace.com. Gli animali interessati possono utilizzare la cassapanca più frequentemente del solito o potrebbero essere necessari altri percorsi a causa di movimenti intestinali frequenti e urgenti. Durante il trattamento con Baytril, i cani oi gatti possono sporcare accidentalmente il pavimento, il tappeto oi mobili a causa di urti incontrollabili. Altri effetti collaterali dello stomaco possono includere vomito o diminuzione dell’appetito. Se questi effetti collaterali persistono o diventano gravi, gli animali colpiti devono essere valutati da un veterinario.

Fatica o letargia

Il trattamento con questo farmaco può indurre letargia o fatica insolita nei cani o nei gatti, warns Drugs.com. Un proprietario dell’animale domestico può notare che il suo animale domestico dorme per lunghi periodi di tempo durante il giorno o non è interessato a giocare con i suoi giocattoli preferiti. Questo effetto collaterale di Baytril è temporaneo e diminuirà una volta che il trattamento con questo farmaco finisce.

Poveri coordinamento o sequestri

I cani oi gatti che ricevono il trattamento con questo farmaco possono presentare un cattivo coordinamento, anche chiamato atassia, come effetto collaterale. Gli animali domestici possono anche provare convulsioni, che possono provocare spasmi del corpo involontario o perdita di coscienza. I proprietari di animali che notano questi effetti secondari nel loro cane o gatto durante il trattamento di Baytril dovrebbero prendere il loro animale domestico a un veterinario al più presto per ulteriori valutazione e cura.

Lesioni di cartilagine

Baytril può causare lesioni che si manifestano attraverso la cartilagine che circonda le articolazioni all’interno del corpo di un gatto o un cane trattati. Il cartilagine è un tessuto duro e flessibile che protegge il giunto e consente ai gatti e ai cani di rimanere flessibili e attivi. Le lesioni di cartilagine possono causare effetti collaterali del gonfiore articolare, che possono causare dolori articolari o difficoltà a camminare negli animali colpiti, PetPlace.com avverte. Se questi effetti collaterali emergono, i proprietari di animali da compagnia dovrebbero prendere un animale interessato a un veterinario quanto prima possibile.

Infatti, i gatti trattati con Baytril possono sviluppare gravi effetti collaterali correlati all’occhio, inclusa la perdita della vista, Drugs.com avverte. I gatti con problemi di visione possono esplodere in mobili o potrebbero non essere in grado di riprodurre o individuare il loro giocattolo preferito o il posto addormentato. Questi effetti indesiderati dovrebbero essere discussi immediatamente con un veterinario affinché i gatti interessati ricevano un adeguato trattamento e cura.

Perdita di vista

Benefici dell’aglio per l’allattamento al seno

Panoramica

Gli erboristi hanno da tempo abbracciato l’aglio come un integratore benefico alle diete delle madri allattatrici. L’odore distintivo pungente dell’erba non sembra preoccupare più i bambini infermieristici e può infatti incoraggiare i neonati ad infermiere più a lungo, secondo il dottor Julie Mennella, un biopsicologo di Philadelphia che ha studiato comportamenti nutrizionali legati al consumo di aglio da parte della madre. Prove aneddotiche indica che le proprietà forti antifungini e antibiotiche dell’aglio possono aiutare i bambini infermieri a evitare il mughetto e aiutare ad alleviare la mastite subita dalla mamma infermieristica.

Infermieristica più a lungo

I bambini infermieristici, le cui madri hanno espresso il latte materno con un odore sfarzoso generalmente infermierono più di bambini che non hanno mangiato l’aglio prima dell’allattamento al seno, ha riferito la dottoressa Mennella nella rivista “Pediatrics”, la rivista ufficiale dell’Accademia Americana di Pediatria. L’infermieristica più lunga di successo aiuta una madre infermieristica a mantenere un’adeguata fornitura di latte materno e consente al bambino infermieristico di nutrirsi fino a quando non sia soddisfatto. Poiché i bambini sembrano rispondere all’odore dell’aglio, i supplementi di aglio deodorizzati non sono un sostituto efficace per l’aglio crudo.

Proprietà antifungine

L’aglio è un potente antifungino. I bambini infermieristici contraggono talvolta un’infezione di lievito a base di funghi chiamata mughetto, che presenta come mal di gola, la lingua bianca e il rash cutaneo rosso. Un infezione del lievito nella mamma infermieristica è conosciuta come candida. I neonati con mughetto hanno spesso difficoltà ad allattare, perché le loro bocche e le gole diventano irritate ei bambini si schiudono frequentemente dai seni delle mamme. L’aglio grezzo può aiutare una madre che allatta al seno a prevenire o eliminare l’infezione del lievito, alleviare l’irritazione e aiutare il bambino ad allattare al seno.

Aiuta a combattere la mastite

L’aglio grezzo contiene forti proprietà antibatteriche e antibiotiche, secondo Mennella. La prova aneddotica indica che questa erba antibiotica naturale non provoca un’infezione secondaria del lievito, come molti farmaci antibiotici. Le madri infermieristiche possono avere bisogno di antibiotici se sviluppano la mastite, un blocco dei canali del latte materno che a volte porta ad infezione. Consultare il medico se si sospetta di avere la mastite e chiedere se l’aglio potrebbe essere una parte efficace del trattamento.