Sintomi incinte da 10 settimane

Panoramica

Il corpo di una donna subisce tanti cambiamenti durante la gravidanza che sviluppano diversi sintomi corporei. Durante la decima settimana, i sintomi possono essere gli stessi di quelli sperimentati dall’inizio della gravidanza o possono essere più prominenti. Il bambino è poco più di un centimetro, dice BabyCenter.com. Il suo peso non è sufficiente per essere notato dalla madre, ma i suoi cambiamenti fisici non sono probabili passare inosservati durante questa settimana e le settimane a venire.

Cambiamenti uterini

Mentre la gravidanza progredisce, l’utero si espande per ospitare il bambino in crescita. BabyCenter.com sottolinea che prima della gravidanza l’utero era la dimensione di una piccola pera, ma durante la decima settimana è la dimensione di un pompelmo. A questo punto la maggior parte delle donne sperimenta alcuni cambiamenti di dimensione nel midsection. Questo può o non può significare che ha dovuto cominciare a indossare abiti di maternità. È molto probabile che i suoi vestiti stiano diventando difficili. Insieme con l’aumento dell’utero, un leggero aumento di peso può aver luogo alla decima settimana. Il tasso di aumento di peso varia per ogni donna, ma un fornitore di servizi sanitari può aiutare a stimare un tasso di guadagno sano su base individuale. Non è insolito per una donna andare senza avere peso durante le prime dieci settimane.

Cambiamenti del seno

Fino a questo punto, una donna ha probabilmente notato alcuni cambiamenti nei suoi seni e continuerà a vedere qualche crescita o gonfiore nei tessuti. L’areola ha probabilmente trasformato un colore marrone e viene allargato. La tenerezza del seno è un comune sintomo precoce della gravidanza che persiste per la decima settimana. Alcune donne possono notare un aumento delle dimensioni del busto, sia nella tazza che nella lunghezza della banda. Potrebbe essere già tempo per un reggiseno più grande o più perdente.

Malattia di mattina

La malattia di mattina, o nausea e vomito, può iniziare presto in gravidanza e persistere fino alla 12a o 13a settimana. Questa nausea, il vomito, la moodiness e il dolore alla testa tendono a diminuire quando inizia il secondo trimestre. La malattia del mattino può verificarsi in qualsiasi momento durante il giorno, o può anche durare fino a quando la donna è sveglia. Alcune donne sperimentano cibo e avversione di profumi durante questo periodo. Questo può rendere difficile il consumo, che può portare ad una maggiore stanchezza, debolezza e altri sintomi di basso livello di zucchero nel sangue.

Alcune donne possono iniziare a notare le vene nel tummy, nel seno e nelle gambe. Ciò è dovuto ad un aumento del volume del sangue nel corpo. La macchia cutanea può apparire sul viso, sul collo e sul petto. Ci sono una serie di motivi per i cambiamenti visibili nella pelle, compresi gli ormoni e l’aumento del volume del sangue. EMedTV.com sottolinea che le gengive possono ammorbidire e diventare più sensibili da questo punto della gravidanza.

Mentre l’utero si espande, i muscoli addominali circostanti si allungheranno per fare spazio. Questo può portare a crampi muscolari e talvolta dolore addominale. Questo disagio può progredire nel tempo.

La stitichezza può iniziare presto in gravidanza. Entro la decima settimana, una donna può già avere affrontato movimenti intestinali scomodi. La stitichezza in gravidanza è dovuta agli ormoni che rallentano il processo digestivo e l’aumento della pressione posta sulle viscere da parte dell’utero crescente. L’utero poggia direttamente sulla vescica, che può causare problemi di urinazione, come la minzione più frequente, l’eliminazione dell’urina e il potenziale per l’infezione delle vie urinarie. WhatToExpect.com indica che altri problemi digestivi possono svilupparsi, come bruciore di stomaco e gas in eccesso.

Cambiamenti della pelle

Disagio addominale

Stipsi