10 modi per risolvere i conflitti

Panoramica

Se sei coinvolto o mediato da un disaccordo tra amici, parenti, collaboratori o clienti, utilizza un assortimento di tattiche pratiche per negoziare una fine all’argomento. Scegliere un metodo di risoluzione dei conflitti che meglio si adatta alla natura dell’argomento e allo stato d’animo delle parti coinvolte per elaborare una soluzione soddisfacente.

Parlare faccia a faccia

Evita ulteriori incomprensioni discutendo la situazione in persona. L’Università del Colorado al sito web di Boulder osserva che tentare di hash fuori un disaccordo via email, lettere e telefonate può aumentare miscommunication. La posta elettronica, ad esempio, non consente all’altra parte di vedere espressioni facciali che trasmettano simpatia o comprensione.

Cerca Privacy

Invece di discutere la situazione in un luogo che potrebbe attrarre un dramma aggiuntivo, il sito Web della Guida di Gestione suggerisce di eliminare le tue differenze in privato. I commenti dei collaboratori o degli amici che non sono effettivamente coinvolti nel disaccordo possono esaltare i sentimenti negativi.

Express Emotion

Date entrambi i lati per esprimere i propri sentimenti con calma. Se sei troppo emotivo per parlare chiaramente, scrivere due o tre punti chiave per il tuo combattente per leggere nel tentativo di aiutarla a capire il tuo punto di vista.

Ammettilo

Forza voi stessi per trovare un solo punto nell’argomento dell’altro lato di cui sei d’accordo. Il riconoscimento potrebbe essere sufficiente per avviare un dialogo aperto e meno ostile.

Seguite un suggerimento dal sito web dell’Ohio State University e risolvete le differenze ottenendo entrambe le parti per lavorare allo stesso risultato finale. Se si discute per un modo per completare un’attività, ad esempio, scartare entrambe le idee e lavorare insieme per elaborare una terza soluzione.

Prendi la strada alta e lascia andare qualcosa che vuoi aiutare a risolvere il conflitto. Rendi conto che potrebbe essere necessario abbandonare il tuo piano o desideri originali per giungere a una soluzione pacifica.

Se le tensioni sono troppo alte per discutere razionalmente il conflitto, accetta di camminare e di incontrarsi in seguito per continuare la discussione. Tempo libero vi permetterà di formulare più chiaramente e razionalmente i tuoi argomenti.

Sfoderare una situazione tesa con uno scherzo o con un aneddoto umoristico che possa consentire all’altra parte di capire il tuo lato del disaccordo. Evita scherzi che potrebbero offendere o minimizzare il tuo avversario e essere pronti per il tuo tentativo di umorismo di cadere.

Quando nessuno dei due si sposterà, negoziare una soluzione che consente di concordare che nessuno dei due “ha vinto” e mettere da parte la questione. Se non riesci a perdonare e dimenticare come i giorni passano, potrebbe essere necessario rivedere il problema per evitare ulteriori danni al tuo rapporto.

Il sito web dell’Università di Washington osserva che se un conflitto si sta espandendo in bullismo, abusi verbali o violenze, chiedere assistenza da una fonte esterna. Cercate l’aiuto di un consulente scolastico, insegnante, capo o la polizia se pensi di essere in pericolo.

Trova un obiettivo comune

Compromesso

Fare una pausa

Iniettare l’umore

Accetto di non essere d’accordo

Chiedere aiuto