Trattamenti alternativi per la fasciite plantare

Panoramica

La fasciite plantare è l’irritazione della fitta banda di tessuto o fascia, che corre dal tacco del piede alle dita dei piedi. Le cause della condizione includono la cattiva struttura del piede, che indossa calzature non supportanti e l’obesità. Dolore e sensazione di bruciore sono i sintomi associati alla condizione. Gli speroni del tallone possono essere presenti con la fasciite plantare, ma raramente causano dolore, secondo i fatti della salute del piede, divisione del consumatore del College americano dei piedini e del cavigliere.

Zenzero

I pazienti affetti da fasciite plantare dovrebbero consumare zenzero regolarmente, secondo MotherNature.com. Il sito web della salute naturale suggerisce che i pazienti prendano ½ a 1 cucchiaino di zenzero tritato ogni giorno. Gli usi suggeriti includono spruzzare lo zenzero per insalate e altri alimenti, oltre a consumare acqua e deglutire lo zenzero. L’Università del Maryland Medical Center sottolinea che i professionisti medici raccomandano spesso lo zenzero per ridurre l’infiammazione, tuttavia i pazienti con disturbi emorragici o quelli che assumono farmaci di assottigliamento di sangue non dovrebbero prendere lo zenzero.

Crema di capsaicina

Capsaicina è l’ingrediente attivo nei peperoni caldi. Una varietà di creme over-the-counter comprende questo ingrediente perché allevia il dolore associato a fasciite plantare e altri disturbi del piede, incluso l’artrite, secondo MotherNature.com. Dopo aver strofinato la lozione sul fondo del piede, il paziente può sentire una leggera sensazione di bruciore. I pazienti possono applicare la crema ogni volta che il dolore è presente. Lavare le mani dopo ogni applicazione è necessario per evitare contaminazione degli occhi e delle altre membrane mucose, in quanto può verificarsi una grave bruciatura.

Epsom Salt Soak

Mettere piede in sali Epsom o solfato di magnesio, scola i tessuti gonfiati e allevia il dolore associato alla fasciite plantare. MotherNature.com consiglia di mescolare 1 cucchiaio di sali di Epsom in 1 quarto d’acqua e ammorbidire i piedi per circa 12 minuti per i benefici completi. I vantaggi di ammollo dei piedi in solfato di magnesio includono rilassamento muscolare e riduzione dell’infiammazione.

Botox

Botox, o tossina botulinica, le iniezioni possono alleviare la pressione sul tallone, secondo la Penn State University. La proteina nell’iniezione temporanea paralizza nervi e tessuti muscolari nel tallone, con conseguente riduzione del dolore. L’università osserva che sono necessarie ulteriori ricerche per prove conclusive per sostenere botox come un trattamento per la fasciite plantare.