Benefici dell’aglio per impotenza

Panoramica

L’impotenza è l’incapacità di mantenere o ottenere un’erezione, con conseguente difficoltà a partecipare ai rapporti sessuali. L’impotenza può avere sia cause fisiche che emotive, e le cause fisiche sono predominanti. Mentre l’aglio non è necessariamente un rimedio per il trattamento medico, è stato dimostrato utile per il trattamento di non solo impotenza, ma anche la disfunzione erettile, agendo sul corpo in diversi modi. Per la validazione dell’efficacia nel trattamento dell’impotenza è necessaria una maggiore ricerca.

Stimola la produzione NOS

Quando le persone invecchiano, le arterie nel corpo iniziano a perdere la loro capacità di dilatarsi, il che può ostacolare il flusso sanguigno. Ciò è dovuto in parte alla riduzione della produzione di un enzima noto come sintasi di ossido di azoto o NOS. L’aglio contiene NOS, un enzima che svolge un ruolo importante nel meccanismo di un’erezione, e l’aglio è stato dimostrato di stimolare la produzione di NOS, note Health Guidance. Le prove, tuttavia, sono sparse e più studi dovrebbero essere condotti per verificare l’efficacia dei NOS dall’aglio e ha effetto sull’impotenza nell’uomo.

Contiene Allicina

Allicin è stato scoperto dal chimico italiano C.J. Cavallito nel 1944 ed è uno dei principii composti attivi biologici di aglio, osserva i fatti di Allicin. Allicina è responsabile in primo luogo di molti degli effetti benefici dell’aglio, inclusa la sua capacità di contribuire al trattamento dell’ipertensione e del colesterolo alto, osserva i fatti di Allicin, entrambi aterosclerosi, o l’indurimento e il restringimento delle arterie del corpo. A causa del fatto che l’aterosclerosi contribuisce a ridurre il flusso sanguigno, è un fattore che contribuisce all’impotenza, secondo le Comunità sanitarie. La ricerca, tuttavia, non ha ancora stabilito direttamente una relazione tra allicina nell’aglio e il trattamento dell’impotenza.

Contiene polisolfuri e promuove la produzione H2S

Quando l’aglio interagisce con le cellule del sangue rosso nel corpo idrogeno solfuro, o H2S, è prodotto. I ricercatori dell’Università di Alabama a Birmingham hanno pubblicato uno studio sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences nel 2007 che ha dimostrato che H2S provoca i vasi sanguigni per rilassarsi e abbassare la pressione sanguigna e ha effetti protettivi cardiaci. La ricerca principale dello studio, il Dr. David Kraus, Ph.D., ha riportato nel suo studio che questi effetti provengono da polisolfuri, che sono i composti in aglio che aumentano la produzione di H2S. La capacità dell’aglio di rilassare i vasi sanguigni migliora la circolazione, che contribuisce indirettamente a diminuire l’impotenza. Mentre questi risultati sono incoraggianti, sono necessarie ulteriori ricerche nel potenziale legame tra aglio e diminuzione dell’impotenza.