Effetti negativi di ginko biloba

Panoramica

Il Ginkgo (Ginkgo biloba) è stato utilizzato per migliaia di sentimenti come integratore e medicinali a base di erbe e comprende una delle erbe più studiate in uso moderno, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Anche se il ginkgo è estremamente sicuro, si può occasionalmente incontrare effetti collaterali negativi, dice Dr. Hyla Cass, M.D., autore di “Guida per l’utente a Ginkgo Biloba”. Prima di auto-trattare con ginkgo o qualsiasi altro tipo di erba, consultare il proprio medico per ottenere indicazioni.

emorragia

La ricerca conflittuale suggerisce che il ginkgo a volte può causare sanguinamenti interni, secondo l’Università di Maryland Medical Center, specialmente se combinato con altri farmaci. Per ridurre il rischio di complicazioni, il centro consiglia di interrompere l’assunzione di un supplemento a base di erbe per almeno 36 ore prima di andare al dentista o sottoporsi a un intervento chirurgico.

Diminuzione dell’insulina

Il Ginkgo può abbassare i livelli di insulina del sangue se sei diabetico e prende farmaci che aumentano l’insulina, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Ciò può forzare per aumentare il trattamento dell’insulina.

Convulsioni

I semi ginkgo crudi contengono ginkgotoxina, che è presente anche in quantità limitate in estratti di ginkgo e foglie secche. Un rapporto dell’ospedale di Winchester spiega che le crisi epilettiche sono più comuni nei prodotti di ginkgo che sono fatti da foglie di ginkgo o contaminati da semi di ginkgo. Ginkgo può anche interferire con l’efficacia dei farmaci anti-sequestro.

Reazioni allergiche

Alcune persone sono allergiche al ginkgo. Potresti essere allergico se sei già allergico a cashews, ivy veleno e scorie di mango, secondo i National Institutes of Health. I sintomi di reazione allergica possono includere blister della pelle.

Se prendete troppa quantità di sovradosaggio ginkgo varia a seconda dell’individuo – si può verificare disturbi gastrointestinali come uno stomaco sconvolto o nausea. Il dottor Cass elenca anche agitazione e inquietudine come effetti potenziali di sovradosaggio.

Disturbo gastrointestinale