Antibiotici per un’infezione da mal di denti

Panoramica

Un’infezione in un dente può derivare da traumi, una complicazione del decadimento dei denti o come conseguenza di un dente morto. L’infezione può essere presente nella polpa all’interno del dente, l’osso intorno alla fine del dente o il tessuto gengivale. Anche se gli antibiotici uccideranno batteri d’invasione, non saranno in grado di penetrare dentro un dente morto. Questo dà ai batteri un posto dove nascondersi nei canali aperti dove gli antibiotici non possono raggiungere. Molti batteri sono anche resistenti agli antibiotici, il che significa che anche una piccola infezione può diventare grave se i batteri sono lasciati crescere fuori controllo. Le infezioni nell’osso intorno al dente o nel tessuto gengivale possono essere trattate con successo con antibiotici.

eritromicina

Secondo MyNewSmile.com, l’eritromicina può essere prescritta quando è presente un ascesso del dente o un’infiammazione dei denti. I dentisti raccomandano che gli individui prendano tutto l’antibiotico per la durata prescritta, al fine di ridurre il potenziale che i batteri resistenti agli antibiotici svilupperanno, significativamente impatto sulla capacità dell’antibiotico di trattare efficacemente l’infezione. Le donne che assumono farmaci per la nascita devono essere consapevoli che gli antibiotici possono renderli meno affidabili. L’eritromicina può causare una reazione allergica, che deve essere segnalata al medico dell’individuo.

cefalosporine

Secondo MyNewSmile.com, le cefalosporine possono essere prescritte per trattare un’infezione del dente. Questa classificazione dei farmaci distruggerebbe la produzione di pareti cellulari nei batteri e li causerebbe a morire. Reazioni comuni includono diarrea, nausea e rash. Quando il farmaco viene somministrato come iniezione, l’individuo può avere dolori o infiammazioni al sito di iniezione. Questo antibiotico ucciderà anche alcuni batteri nell’intestino, portando alla diarrea. Gli individui possono impedirlo includendo culture attive yogurt viventi nella loro dieta, secondo AskDrSears.com.

metronidazolo

Un marchio di metronidazolo è Flagyl, comunemente usato per infezioni da lieviti e infezioni orali. Secondo Drugs.com, gli individui che sono allergici o incinta dovrebbero discutere altre opzioni con i loro medici. Gli individui che hanno malattie epatiche, malattie intestinali, disturbi delle cellule del sangue, epilessia o disturbi del nervo possono anche considerare un’altra scelta antibiotica. Gli individui devono evitare di bere alcool per almeno tre giorni dopo aver interrotto il farmaco a causa degli effetti collaterali che possono derivare. Meno gravi effetti collaterali possono includere nausea, diarrea, mal di testa, prurito vaginale o scarico, bocca secca, tosse, starnuti o naso che cola, nota Drugs.com.

amoxicillina

Amoxicillina è il nome generico di un farmaco nella famiglia penicillina. Gli individui che sono allergici a qualsiasi antibiotico antibiotico o cefalosporino a base di penicillina dovrebbero avvisare i loro medici in modo da poter assumere un’altra scelta. L’amoxicillina può essere somministrata con o senza cibo e viene fornita come sospensione per bambini e in forma di pillola. Secondo Drugs.com, effetti collaterali meno gravi includono nausea, mal di testa, prurito vaginale, tordo, o una lingua gonfia, nera o pelosa. Amoxicillina interferirà con l’efficacia di diversi altri farmaci, tra cui metotrexato, droga sulfa, antibiotici a base di tetraciclina e antibiotici a base di eritromicina, aggiunge Drugs.com.