5 frutti non dovresti mangiare per ridurre il grasso della pancia

Con più di due adulti e un terzo di tutti i bambini negli Stati Uniti che si qualificano come sovrappeso o obesi, il grasso di pancia testarda è diventato una grave preoccupazione per la salute che colpisce le persone di entrambi i generi e quasi tutte le fasce d’età. Il fruttosio è stato incolpato per contribuire a questa epidemia – più del 10 per cento delle calorie giornaliere americane quotidiane provengono dal fruttosio, secondo l’indagine Nazionale di Salute e Nutrizione. Il frutto, una fonte naturale di fruttosio, è stato ferito da alcuni nel processo. Mentre la frutta è generalmente sana, ci sono alcuni tipi di frutta trasformata che si dovrebbe limitare o evitare quando si sta cercando di perdere peso.

Frutta Imballata in Sciroppo

Anche se la quantità di fruttosio in una porzione di frutta fresca è una frazione di quello che si ottiene da una bevanda zuccherina o un ricco dessert, la frutta fresca che è stata conservata nello zucchero è un’altra storia. Tali frutti sono tipicamente conservati nelle navate centrali del negozio di alimentari, dove si possono trovare tipicamente cocktail di frutta in scatola o in bottiglia, pesche, albicocche, ananas, manghi, pere, ciliegie e arance mandarino. Mentre alcuni di questi frutti sono imballati in acqua, molti sono imballati in sciroppo leggero o pesante o anche gelatina zuccherata, che può aumentare notevolmente il loro tenore di zucchero. Ad esempio, otterrete appena meno di 13 grammi di zucchero da una tazza di fette fresche di pesca, mentre una tazza di fette di pesche conservate in sciroppo pesante fornisce quasi 33 grammi di zucchero.

Succo di frutta

La fibra in frutta intera aiuta a controllare la velocità con cui il corpo assorbe i suoi zuccheri naturali, che fa parte di ciò che rende il frutto intero una scelta sana, nonostante il contenuto di fruttosio. Quando il frutto è spogliato della sua fibra, come è quando viene spremuto, non solo il corpo assorbe il suo zucchero più velocemente, ma c’è più zucchero da assorbire. Può prendere parecchi pezzi di frutta per fare un bicchiere di succo di frutta, che è ciò che rende il succo una fonte più concentrata di zucchero. Quindi, anche se il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense conta una tazza di succo di frutta al 100% come servire di frutta, non è l’opzione migliore quando si sta cercando di perdere peso. Una tazza di succo d’uva non zuccherato ha 150 calorie e 36 grammi Di zucchero, mentre una tazza di uve senza semi ha 100 calorie e 23 grammi di zucchero.

Bevande frutta blended

Le bevande di frutta miscelate o le frullate sono talvolta percepite più sane del succo perché non vengono pressate e filtrate, ma vengono pulverizzate. Mentre ciò significa che molti frullati offrono una quantità di fibra, è meno di quello che avreste ottenuto da tutti i frutti che sono andati nella bevanda e alcuni di essi non sono della stessa qualità – la fibra insolubile polverizzante cambia la sua struttura e Influenza il modo in cui si comporta nel tratto digestivo, secondo una revisione del 2012 sulla fibra alimentare pubblicata nel Journal of Food Science and Technology. Molti frullati di frutta commercialmente prodotti confezionano un sacco di frutta in un solo servito, il che significa che tu bevete molte calorie e zucchero quando li bevete – un’offerta da 8 once di una crema di mango commercialmente prodotta fornisce 150 calorie, 30 grammi Di zucchero e senza fibra dietetica.

Frutta secca dolcificata

La frutta secca ha qualcosa in comune con il succo di frutta – prende le calorie e lo zucchero di frutta intero e lo concentra. Un grosso problema con la frutta secca è che molte varietà vengono trasformate con zuccheri aggiunti. I mirtilli sono un esempio primario: otterrete circa 130 calorie e 27 grammi di zucchero da 1/4 tazza di mirtilli secchi e zuccherati, mentre una tazza di mirtilli freschi ha appena 80 calorie e meno di 15 grammi di zucchero. Anche se la frutta secca non zuccherata ha una gamba su succo – mantiene la maggior parte delle sue sostanze nutritive e fibre, che anche diventano altamente concentrate – il suo pacchetto compatto rende più probabile la sovraindulgenza. Se si può evitare la frutta secca dolcificata e mantenersi in una sola dose di frutta secca – che è circa 1/4 di tazza, nella maggior parte dei casi – si otterrà in realtà circa lo stesso livello di nutrienti come si farebbe da una sola servire Della stessa frutta fresca.

I vari snack a base di frutta trasformati mirati ai bambini non sono tutti quelli che sono sani e certamente non aiuteranno la tua vita. Anche i prodotti che sono tutti naturali, non contengono zuccheri aggiunti e richiedono di contare verso la tua presa di frutta non sono quasi altrettanto buoni per te come la cosa reale – sono tipicamente fatti da purea di frutta concentrata, il che significa che contengono spesso poco O nessuna fibra. Inoltre tendono a contenere meno vitamine e minerali rispetto ai loro frutti di origine. Spuntini a base di frutta includono formicelle di frutta, strisce di frutta e pelli da frutta. Un grande panno di frutta ha circa 80 calorie, più di 10 grammi di zucchero e nessuna fibra dietetica.

Quando si tratta di perdita di peso e di gestione del peso, la frutta fresca ha molto da offrire – è densa nutriente, relativamente basso in calorie e ricca di fibre alimentari. La sua naturale dolcezza è un’alternativa sana quando si desidera soddisfare le vostre voglie di cibi e altri prodotti alimentari zuccherati. Mangiare frutta probabilmente non è ciò che ha causato di ottenere il grasso della pancia in primo luogo e l’eliminazione degli alimenti ad alta calorie e bassi nutrienti che più probabilmente hanno fatto – oltre ad ottenere più attivi – aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi più Prontamente che eviterebbe la maggior parte dei tipi di frutta.

Spuntini a base di frutta

Frutta e riduzione del grasso della pancia