Strategie di 100 metri

Panoramica

Il trattino da 100 metri è spesso una gara molto attesa perché la finitura è quasi garantita per essere vicina. Chiunque vinca il trattino da 100 metri nelle Olimpiadi è titolato il più veloce umano vivo. La quantità di energia necessaria per eseguire questa breve durata è incredibile. Questa razza richiede concentrazione e preparazione. Alcuni suggerimenti ti aiuteranno ad essere un sprinter molto migliore nel trattino da 100 metri.

La partenza

L’inizio della gara è dove si ottiene la posizione del sprinter e aspetta la pistola. La posizione corretta è con i piedi posizionati correttamente in parentesi graffe, con larghezza delle spalle in larghezza sulla linea, appoggiandosi in avanti e concentrandosi sul suono della pistola. Nel momento in cui la pistola viene suonata, ogni racer esplode dai blocchi. C’è un aspetto primario per la formazione sulla posizione di partenza: tempo di reazione. Una strategia per migliorare il tempo di reazione è stimolare condizioni competitive. Pratica esplodere i blocchi di volta in volta. Si abitua ad aspettare il suono della pistola. Ottieni altri allenatori o compagni di squadra per aiutarti con questo. Ogni volta che entrate in posizione, concentrarsi sulla razza reale.

Punto di Max

Intorno al segno di 40 metri, i sprint tipicamente raggiungono la loro velocità massima. Questo è dove tutta la tua energia viene utilizzata per pompare le braccia e rapidamente riportare i piedi al suolo in un intenso passo avanti. La memoria muscolare è una componente strategica chiave che aiuterà con la tua razza. Durante l’allenamento per il trattino da 100 metri, colpire i pesi, quindi eseguire. Durante la costruzione di tessuti muscolari e di strappo, si sta concentrando sulle tue fibre muscolari veloci. Queste fibre vengono utilizzate per corse veloci. I sprinters condizionati mantengono tipicamente la loro velocità massima per circa 30-40 metri.

Mantenendo la tua velocità

Gli ultimi 30 metri sono ciò che separa i vincitori dai pretendenti. Questo è dove tutti i sprinters iniziano a rallentare e la gara diventa interessante. Lo sprinter che può mantenere la massima velocità per i 30 metri finali sarà più probabile dichiarare il vincitore. Questo è rigorosamente condizionamento del corpo. Quanto tempo puoi mantenere la tua velocità fino a quando andrà? Durante l’allenamento, concentrarsi sul massimo funzionamento in tutta l’intera razza. Praticare questo più e più volte. La pratica rende perfetti. Ciò comporta la memoria muscolare insieme al condizionamento. Devi condizionare il tuo corpo per essere posto sotto stress pesante per qualche secondo.