Effetti collaterali di amoxicillina nei bambini piccoli

Stomaco sconvolto

Amoxicillin è un medicinale antibiotico a prescrizione usato per trattare varie infezioni batteriche del naso, della gola, delle orecchie, della pelle e del tratto urinario. Nei bambini, questo farmaco è tipicamente somministrato per via orale in forma di compresse liquida o masticabile. La forma liquida di questo farmaco può essere miscelata con un liquido freddo, come la formula, il latte o il succo di frutta, per migliorare il gusto di questa prescrizione. La quantità di amoxicillina che il vostro bambino riceve è basata sul suo peso e deve essere determinata dal suo pediatra. Gli effetti collaterali associati all’amossicillina sono limitati, ma devono essere discussi con il pediatra del vostro bambino prima di iniziare il trattamento.

Diarrea

Durante l’assunzione di amoxicillina, il bambino può sviluppare uno stomaco sconvolto come effetto collaterale di questo farmaco. Il tuo bambino potrebbe lamentarsi che il suo tummy fa male o potrebbe non essere interessato a mangiare il suo snack preferito. Potrebbe anche apparire irritabile o letargico a causa di questo effetto collaterale di amoxicillina.

Reazione allergica

L’amoxicillina può causare il bambino a sviluppare la diarrea. La diarrea può causare il tuo figlio a escreti sgabelli acquosi o allentati. Se il bambino sta assumendo l’amoxicillina, potrebbe essere necessario modificare il pannolino del bambino più frequentemente del solito o si può notare che il bambino più anziano ha bisogno di andare in bagno più spesso del normale. La diarrea può anche causare dolori addominali o gonfiori che possono Essere scomodo per il tuo bambino. Come risultato di questo effetto collaterale, il tuo bambino potrebbe lamentarsi di non sentirsi bene o può essere inquieto o irritabile. Se questi sintomi persistono, gli operatori sanitari del Cincinnati Children’s Hospital Medical Center di Ohio consigliano di parlare con il pediatra di tuo figlio.

Anche se rari, in alcuni bambini può verificarsi una reazione allergica all’amossicillina. I sintomi di una reazione allergica a questo farmaco includono rash cutanei (orticaria), difficoltà respiratorie, convulsioni, febbre o gonfiore dei piedi, delle mani o della lingua. Se il bambino sviluppa uno di questi sintomi dopo l’assunzione di amoxicillina, contatta immediatamente il pediatra per evitare complicazioni mediche pericolose per la vita.