Benefici di acqua fiore arancione

Potresti essere sorpreso di sapere che il succo d’arancia di mattina è un prodotto della Cina. Cioè, l’arancio non è avvenuto naturalmente, ma è una cultivar di pompelmo cinese e arancio mandarino “inventato” in Cina secoli fa. Oggi, il frutto è goduto in tutto il mondo. L’albero produce anche l’acqua floreale, che conferisce sapore delicato e profumo alla cucina mondiale, aromaterapia e cosmetici.

A proposito di Orange Flower Water

È tentato di pensare che l’acqua di fiori di colore arancione sia fatta dai fiori dell’albero arancione. Tuttavia, l’acqua del fiore arancione è un sottoprodotto di distillazione a vapore per ottenere l’olio essenziale, che è costituito dalle foglie, dalla pasta, dalla buccia, dai semi e dalla corteccia dell’albero. L’olio prodotto è noto come olio essenziale di neroli. Alcune frazioni di questo olio si separano sfruttando le loro qualità idrofili, il che significa che sono solubili in acqua. Il risultato è l’acqua del fiore arancione, anche se il termine usato nell’herbalismo e nell’aromatoterapia per riferirsi a questa sostanza è l’idrosolo del fiore.

Vantaggi di aromaterapia

L’acqua del fiore arancione si calma quando viene aggiunto all’acqua da bagno. Poiché contiene solo l’essenza nuda dell’olio essenziale, è sicuro usare direttamente sulla pelle senza diluire ulteriormente. Elizabeth Anne Jones, autrice di “Awaken to Fragrance Healing: The Power of Essential Oil Therapy”, suggerisce di spruzzare l’acqua di fiori arancione sui tuoi templi e sul retro del tuo collo per rinfrescarsi quando il tempo è caldo o umido. CJ Puotinen, autore di “L’Enciclopedia di Cura Naturale Naturale”, afferma che l’applicazione topica dell’acqua di fiori arancione allevia l’ansia e lo stress e la velocità di guarigione delle ferite negli animali domestici.

Usi culinari

In Europa, i cuochi aggiungono acque di fiore a torte, budini e altri prodotti da forno e confezioni. L’acqua di fiori arancioni in particolare è popolare nella cucina mediorientale. Negli Stati Uniti meridionali, l’acqua del fiore arancione conferisce un aroma delicato a scones, un tipo di pane veloce tipicamente servito con burro e marmellata o sciroppo di frutta. L’uso di acqua di fiori arancioni in cucina è particolarmente comune in Florida, dove il fiore d’arancio è il fiore di stato.

Vantaggi cosmetici

I fiori idrosolici, come l’acqua di fiore arancione, possono essere trovati in una varietà di creme per la pelle e toner della pelle in quanto aiutano a idratare la pelle secca e lenire la pelle scottata o sensibile. Poiché l’acqua del fiore arancione contiene proprietà idrofili, agisce come un tensioattivo naturale ed emulsionante per migliorare l’applicazione di lozioni e di altri cosmetici. I prodotti per la cura dei capelli, come lo shampoo e il condizionatore, possono contenere acqua di fiore arancione, che aiuta la condizione dei capelli e aggiunge brillantezza. L’idrosolo è anche valorizzato per il suo profumo leggero, che si fonde bene con altri profumi botanici.