Antibiotici per trattare la cistite

amoxicillina

La cistite è l’infezione della vescica, e secondo Medline Plus, i sintomi della malattia includono la minzione dolorosa e frequente, la febbre, la nausea e il vomito. MedlinePlus inoltre riferisce che la cistite di solito si verifica in donne sessualmente attive tra i 20 ei 50 anni di età ed è comunemente causata da batteri come E. coli. Gli antibiotici sono il sostegno del trattamento contro la cistite, quindi il tipo di antibiotico e la durata del trattamento dipendono dalla condizione complessiva del paziente e dalla quantità di batteri nell’urina.

cefalosporine

Tradizionalmente, l’amoxicillina è stata uno dei più comuni antibiotici usati per il trattamento della cistite, ma l’Università di Maryland Medical Center riferisce che il 25% dei ceppi di E. coli ora è resistente a questo antibiotico. Può comunque essere usato per curare la cistite causata da specie di Enterococcus e da Staphylococcus saprophyticus. L’amoxicillina è disponibile in forma di capsula o compressa e viene presa per via orale ogni otto o 12 ore, come prescritto dal medico. Gli effetti collaterali comuni includono nausea, vomito e diarrea, secondo Merck Manuals Online Medical Library.

I fluorochinoloni

Cefalosporine come cefalexina, cefadroxil, cefuroxime e cefixime vengono spesso utilizzate per il trattamento della cistite e sono efficaci contro diversi batteri diversi. Questi farmaci possono essere somministrati per via orale o per via endovenosa, a seconda della condizione del paziente. Merck Manuals Online Medical Library descrive gli effetti collaterali comuni delle cefalosporine come diarrea, vomito e crampi allo stomaco.

doxiciclina

Un’altra classe di antibiotici che sono ampiamente utilizzati per trattare la cistite sono i fluorochinoloni come la ciprofloxacina e la norfloxacina. In uno studio clinico pubblicato nell’edizione del febbraio 2005 del Journal of American Medical Association, il dott. Thomas M. Hooton riferisce che un regime di tre giorni di ciprofloxacina potrebbe curare il 77 per cento delle donne con cistite non complicata entro due settimane: Fluoroquinoloni Lavorano uccidendo i batteri che causano l’infezione e sono disponibili in forma di capsule o tablet per essere presi per via orale. Nausea, vomito, dolore allo stomaco e bruciori di stomaco sono gli effetti collaterali comuni, come descritto dalla Merck Manuals Online Medical Library.

Trimetoprim / sulfametossazolo

La dossiciclina è comunemente prescritta per curare la cistite causata da specie di clamidia e micoplasma ed è disponibile in forma di compresse e sospensione. L’Università di Maryland Medical Center avverte le donne incinte e i bambini contro l’uso di doxycyline. Gli effetti collaterali comuni includono cambiamenti nel colore della pelle, scottature, bocca malata, stomaco disturbo e diarrea, secondo Merck Manuals Online Medical Library.

Il centro di informatica di Point of Care di Johns Hopkins raccomanda trimetoprim / sulfametossazolo, o TMP / SMX, come trattamento di prima linea per la cistite non complicata perché è abbastanza efficace e conveniente. Tuttavia, circa il 20% dei ceppi di E. coli che causano cistite sono resistenti a questo antibiotico negli Stati Uniti e pertanto devono essere utilizzati con cautela. Un regime di tre giorni dell’antibiotico viene somministrato per via orale e, secondo la Merck Manuals Online Medical Library, gli effetti collaterali comuni includono nausea, vomito, diarrea e perdita di appetito.

In un articolo pubblicato nell’edizione del novembre 2007 di Archives of Internal Medicine, il Dr. Kalpana Gupta raccomanda un corso di cinque giorni di nitrofurantoina in alternativa a un corso di tre giorni di TMP / SMX per impedire un’ulteriore resistenza alla fluorochinoloni Sono utilizzati come alternative nei pazienti con allergie TMP / SMX. Nitrofurantoina è disponibile come capsula e liquido e viene presa per via orale due o quattro volte al giorno. Effetti indesiderati comuni, come descritto da Merck Manuals Online Medical Library, comprendono nausea, vomito e perdita di appetito.

Nitrofurantoin