3 modi in cui il tuo allenatore personale ti fa male

1. Stai ricevendo una lezione privata nel loro metodo di esercizio preferito, non un programma personalizzato dei migliori esercizi per te.

Ci sono molti approcci di formazione. Alcuni formatori possono seguire una filosofia del tipo bodybuilding dove altri sono più in Pilates, mentre altri fanno “formazione funzionale 3D” e altri possono essere più in kettlebell … e l’elenco continua …

2. Tu vuoi migliorare in un certo sport, quindi il tuo allenatore ti offre “Sport-Specific Workouts”.

Il problema: in molti casi i formatori personali danno consigli basati sulla loro filosofia di formazione scelta (cioè bias) invece di fornire un vero programma di allenamento “personalizzato”. In altre parole, molti formatori semplicemente finiscono per dare ai loro clienti lezioni private su ciò che piace a quel trainer, invece di utilizzare le migliori modalità per il tuo obiettivo.

3. Il tuo allenatore ti vuole esercitare su superfici instabili.

La soluzione: Adattare il programma di allenamento al tuo obiettivo, non alla specialità dell’insegnante o alla polarizzazione.

Cosa ne pensi?

COSA PUOI FARE

Combatti con una serie di domande informate si possono chiedere ai formatori prima di allenarsi con loro

Ecco il mio obiettivo. Qual è il modo migliore per realizzarlo?

– Perché questo metodo è migliore di altri metodi di allenamento per aiutarmi a raggiungere il mio obiettivo?

– Usi lo stesso metodo di formazione di base per tutti coloro che lavorano? Perché o perché no?

– Hai mai lavorato con altri come me (età, sesso, tipo di corpo, storia medica, ecc.) Che hanno gli stessi obiettivi?

– In caso affermativo, hai usato questo approccio formativo con loro?

– In caso affermativo, vi prego di mostrare alcune fotografie prima e dopo di questi clienti o almeno fornire alcune testimonianze?

Mentre state intervistando i formatori, sappiate come parlano con te. Se usano il gergo, le terminologie complesse, o parlate con te in un modo che non riesci a capire, trovi qualcun altro. In un certo senso, parlando in gergo è un modo per mostrare. “Guarda quanto so!” Quello di cui hai bisogno è qualcuno che può comunicare bene e relazionarsi con te.

Inoltre, le lettere dietro un nome di formatori (cioè le loro qualifiche) non sono indicative delle loro abilità pratiche, quindi non scegliere un allenatore basato sulla loro scolarizzazione o certificazioni educative che possono mostrarvi. L’istruzione aiuta, ma non racconta l’intera storia. Scegli un allenatore basato sui risultati ottenuti per altri come te.

Facciamolo, non avresti affittato un idraulico che leggesse tutti i libri pubblicati su impianti idraulici, ma che non hanno mai fissato uno scarico. Vuoi l’idraulico che ha fissato gli zoccoli più nastiest della storia umana.

COSA PUÒ FARE IL TUO TRAINER

Capire che tutte le forme di esercizio hanno i loro vantaggi e le loro limitazioni. E che alcuni metodi di formazione sono migliori per certi obiettivi e nessun metodo è il migliore per tutti gli obiettivi.

Esempio: lo yoga è ottimo per la mobilità e la respirazione, ma se il tuo obiettivo è quello di guadagnare i muscoli, i metodi di bodybuilding vi faranno arrivare più velocemente e in modo più efficace di quanto lo yoga avrebbe mai potuto. Ora, se sei già grande e forte e hai bisogno di una mobilità migliore, lo yoga potrebbe essere in ordine.

L’allenamento a bruciatore è ottimo per gli allenamenti di perdita di grasso corporeo totale, specialmente se sei a corto di tempo (puoi stringere un sacco di kettlebell che si muove insieme in complessi). Ma, se stai cercando di guadagnare forza sui vostri grandi ascensori, i metodi di powerlifting sono meglio progettati per questo obiettivo.

Se hai un obiettivo molto diverso, come ottenere la forza migliorando il movimento atletico, allora devi allenarti con un approccio poliedrico. Praticare i tuoi sport e eseguire alcune esercitazioni sportive. Aggiunga un sollevamento pesi per la forza.

L’ottimizzazione della salute, della forma fisica e delle prestazioni richiede diversi componenti diversi, e nessun singolo pezzo di attrezzatura o metodo di addestramento sarà mai in grado di soddisfare pienamente tutte le sue complesse esigenze.

Questo è probabilmente uno dei concetti più incomprensibili tra personal trainer e appassionati di fitness.

Il problema: pensare che gli esercizi debbano sembrare come lo sport che stai preparando. Esempio: attaccare una banda di resistenza alla fine di un club di golf o bastone da hockey e farlo oscillare. Oppure, avendo un pugno di pugni contro le bande che sono legate intorno alla schiena.

Perché è un errore: le competenze di movimento necessarie nello sport sono esatte, non simili – esatte.

Caso in punto: Spara 10 giri gratuiti con un basket regolare. Poi sparare altri 10 con una palla da 2 kg di medicina. Troverete rapidamente che il motivo del motore per gettare la sfera più pesante è completamente diverso, poiché i primi colpi con la sfera più pesante si apriranno fino a quando non si regola.

Ora, dopo aver ripreso 10 colpi con la palla 2KG, tornate a un basket normale. I tuoi primi scatti andranno oltre il bordo perché il cervello e il corpo devono utilizzare una diversa attivazione muscolare e una sequenza di movimenti quando si scatta la palla medicina rispetto a quando si scatta la pallacanestro molto più leggera.

Questa piccola dimostrazione dimostra che le abilità di movimento umano sono esatta. Aggiungendo il carico ad una competenza specifica per la palestra in palestra è, in realtà, una formazione diversa, che può potenzialmente spegnere la tua capacità di eseguire l’abilità sportiva originale.

COSA PUOI FARE

Capire che la formazione “sportiva specifica” non avviene in palestra. Succede quando si lavora con un allenatore per praticare le competenze specifiche richieste nel tuo sport dato. Così, la pratica del tennis e la tua lezione di tennis sono dove si va per “allenamento sportivo specifico”.

Tutto quello che fai in palestra per ottenere una migliore forma è semplicemente “allenamento”. L’allenamento di forza e condizionamento ti dà semplicemente la forma fisica per fare quello che devi fare quando ti eserciti per il tuo sport.

(Inoltre, capisci che entrare in una forma migliore andrà così lontano se fai il tuo sport!)

COSA PUÒ FARE IL TUO TRAINER

Certo, ci sono alcune cose “specifiche” che si possono concentrare in palestra a seconda dello sport. Esempi: se sei in uno sport afferrato, la forza di presa può aiutare a controllare meglio il tuo avversario.

Se sei in uno sport d’impatto come il wrestling o il calcio, la forza del collo è importante. E se sei un giocatore di tennis o un giocatore di golf, aumentando la tua forza di rotazione e la flessibilità può aiutare a migliorare la racchetta o la velocità del club. Tuttavia, queste sono piccole aggiunte ad un focus generale sulla forza totale del corpo e sulla formazione di potenza.

In verità, tutti gli atleti possono trarre vantaggio dall’incremento della forza e dall’aumento di potenza esplosiva, che può aiutarti a correre più velocemente, a saltare più in alto, ecc., E trasferire più forza ad un’attrezzatura, come una pipistrello o una racchetta da tennis o un club di golf O semplicemente lanciando un pugno.

La formazione generale della forza può anche aiutare gli atleti a proteggere meglio i loro tessuti connettivi, che potrebbero contribuire a ridurre il rischio di lesioni.

Il tuo allenatore ti ha i pesi di sollevamento mentre sta in piedi su superfici instabili come le tavole veloci, un Bosu o una palla fitness per migliorare la tua “forza funzionale” o “stabilità fondamentale”?

Il problema: Per migliorare la forza è necessario produrre grandi quantità di forza. E per costruire muscoli, è necessario sovraccaricare i muscoli. Nessuno di questi può essere fatto in modo efficace su una superficie instabile, secondo Juan Carlos Santana, proprietario dell’Istituto per la prestazione umana.

“L’allenamento base instabile non è” funzionale “per attività sportive o di vita, perché il movimento e lo sport stanno per trasferire energia dal suolo a qualcosa, come un swinging di un pipistrello da baseball per sollevare un bambino. Hai bisogno di un nucleo rigido per trasferire efficacemente la forza “, dice.

Pensate a un triangolo a fondo piatto contro un triangolo invertito (a fianco a lato). Il triangolo invertito è equilibrato, ma si ribella molto facilmente non appena la forza viene applicata da quasi tutte le direzioni. È come stare su una superficie instabile e cercare di applicare forza a qualsiasi cosa. Ma la piramide piatta verso il basso non è solo bilanciata nella natura, è molto stabile e capace di resistere e di trasferire le forze da qualsiasi direzione “.

La soluzione: non mescolare la formazione di resistenza con formazione di superficie instabile.

COSA PUOI FARE

Se il tuo obiettivo è quello di migliorare la tua forza complessiva, la forza del cuore, o per guadagnare il muscolo, sollevare pesi in terra piatta e stabile nello stile tradizionale.

Superfici instabili possono essere grandi per migliorare l’equilibrio e per reabilitare le lesioni della caviglia, del ginocchio o dell’anca. Quindi, se vuoi anche migliorare il tuo equilibrio o semplicemente godere di superfici instabili, non c’è motivo per cui non puoi incorporare una certa formazione di equilibrio usando superfici instabili tra esercizi di addestramento di resistenza o come parte di un raffreddamento al Fine dei tuoi allenamenti.

COSA PUÒ FARE IL TUO TRAINER

Scopri meglio tre concetti fondamentali: la scienza, la specificità e la sicurezza per quanto riguarda la formazione di forze su superfici instabili …

Scienza

Secondo uno studio condotto dall’Associazione Nazionale di Forza e Condizionamento (NSCA) del 2004, “La prestazione di esercizi di resistenza sull’attrezzatura instabile è aumentata in popolarità, nonostante la mancanza di ricerca a sostegno della loro efficacia.

L’esercizio di resistenza eseguito su apparecchiature instabili potrebbe non essere efficace nello sviluppo del tipo di equilibrio, propriocezione e stabilità fondamentale necessaria per le prestazioni sportive di successo. Gli esercizi di peso liberi eseguiti mentre si trovano su una superficie stabile sono stati dimostrati più efficaci per migliorare le competenze correlate agli sport “.

Secondo un altro studio del 2004 anche dall’Associazione Nazionale di Forza e Condizionamento (NSCA), “La forza di forza ridotta suggerisce che gli sforzi di sovraccarico richiesti per la formazione di resistenza necessitano l’inclusione della formazione di resistenza sulle superfici stabili”.

Specificità

Se il tuo obiettivo è quello di migliorare le prestazioni sportive, a meno che tu non stai giocando lo sport in un terremoto, il suono che stai giocando è stabile. Inoltre, non confondere una superficie scivolosa (come giocare sotto la pioggia) con una superficie instabile.

Poiché la formazione funzionale è di trasferimento, è più “funzionale” per addestrare sulla stessa superficie stabile che si esegue e pratica.

Inoltre, non è un segreto che se si desidera ottenere il muscolo e migliorare il tuo potere esplosivo, è necessario creare un sovraccarico sui muscoli. Tuttavia, quando si solleva pesi mentre su una base instabile, come dice il detto, “non puoi sparare un cannone da una canoa”. Quindi, quando si utilizzano superfici instabili, non si può essere esplosivi quanto bisogna essere in ordine Per migliorare la tua capacità esplosiva.

Alcuni studi hanno mostrato una maggiore attività muscolare del nucleo quando si sollevano pesi sulle palle di fitness. Tuttavia, se il tuo obiettivo è il rafforzamento del nucleo, ci sono molti metodi specifici di base da utilizzare, che si possono trovare nel mio articolo, LA SCIENZA DI AMAZIONI ABS.

Sicurezza

Andiamo oltre la scienza. I pesi di sollevamento su una palla svizzera possono essere giusti pericolosi. Nel 2009, i Sacramento Kings di NBA hanno scoperto questo aspetto difficile quando si avvia Francisco Garcia, il cui contratto ha valso 29,6 milioni di dollari in 5 anni, ha perso un grosso pezzo di quella stagione dopo che un incidente palla di esercizio ha rotto il polso destro.

Garcia, che ha pesato 195 chili, era sdraiato sulla schiena su una palla da esercizio, sollevando pesi da 90 libbre in ogni mano (facendo una pressa), quando la palla scoppiò.

Dopo questo evento, i Sacramento Kings hanno rimosso tutte le palle da esercizio dalla loro stanza di peso e il co-proprietario di Kings, Joe Maloof, ha ordinato una e-mail inviata alle altre 29 squadre della NBA, sperando di diffondere la parola su pericoli imprevisti che possono sorgere durante l’esecuzione Anche gli allenamenti di base con una ginnastica gonfiabile che si trova spesso in molte palestre e case.

Anche se non siete d’accordo con la scienza discussa sopra, il senso comune ci dice che i rischi coinvolti ogni volta che un cliente è posto su una sfera svizzera tenendo i pesi liberi lontano fuori qualsiasi peso supposto.

Hai avuto una brutta esperienza con un personal trainer? O le tue esperienze sono state tutte positive? Diteci nei commenti.

I benefici di prendere le vitamine c & e

Panoramica

Le vitamine sono sostanze nutritive che sono necessarie in piccole quantità per una buona salute. Devono essere forniti nella dieta perché non possono essere sintetizzati dal corpo. Le vitamine sono classificate approssimativamente in quelle solubili in acqua e quelle che sono solubili in grassi. La vitamina C è nella categoria precedente e la vitamina E in quest’ultimo. Ci sono vantaggi derivanti da assunzione di vitamina C e E, tuttavia, eccessive quantità di vitamine possono essere dannose per la salute. È importante consultarsi con un professionista sanitario in merito alle decisioni di dieta e di assistenza sanitaria.

Funzioni della vitamina C

La vitamina C aiuta il corpo ad eseguire una serie di reazioni chimiche, secondo “Robbins e Cotran Patologic Basis of Disease” del Dr. Vinay Kumar. Aiuta a sintetizzare il collagene, che è un tessuto connettivo che aiuta a dare forza e flessibilità ad organi come la pelle. È anche un antiossidante, il che significa che protegge i tessuti dalle molecole dannose chiamate ossidanti.

La vitamina C nella salute

Un vantaggio di prendere la vitamina C è impedire la malattia scorbutica. Scurvy è caratterizzato da facile lividi e sanguinamento, debolezza e bassi conta del sangue e può causare la morte. La malattia è causata da carenza di vitamina C e trattata con somministrazione di vitamina C. Le rivendicazioni riguardanti l’uso della vitamina C per il trattamento del freddo comune sono state in gran parte non verificate, secondo un articolo intitolato “Vitamina C per la prevenzione e il trattamento del freddo comune” nelle recensioni del Cochrane nel 2007.

Funzioni della vitamina E

La vitamina E è un importante antiossidante. Quando i componenti delle cellule del corpo vengono attaccati da sostanze chimiche ossidanti, ciò induce una reazione a catena di ulteriori danni che si propagano in tutta la cellula. La vitamina E interrompe la reazione a catena. La vitamina E può avere altri ruoli nel corpo, ma queste non sono ancora state ben definite. Secondo gli Istituti Nazionali di Salute, la vitamina E può anche aiutare il sistema immunitario e il funzionamento dei vasi sanguigni.

La vitamina E nella salute

Gli Istituti Nazionali di Salute osservano che gli studi sulla vitamina E sono limitati e difficili da verificare. Tuttavia, la vitamina E, quando assunto nel dosaggio appropriato, può impedire o ritardare la malattia nei vasi sanguigni del cuore, chiamata malattia dell’arteria coronarica, che può portare ad attacchi cardiaci. Può anche proteggere contro il cancro e alcune malattie degli occhi. La degenerazione maculare, un disturbo in cui i tessuti sul retro dell’occhio responsabili della visione non funzionano correttamente, possono essere inferiori a quelle persone con più elevata assunzione di vitamina E e lo stesso può essere vero per le cataratte, una condizione in cui la lente L’occhio non trasmette la luce alla parte posteriore dell’occhio. Infine, studi sul ruolo della vitamina E nel declino cognitivo con l’invecchiamento hanno avuto risultati misti, con la maggior parte concludendo che non è utile e che più ricerche sono giustificate.

Medicina alternativa per l’asma

Quali sono i trattamenti complementari e alternativi?

I più comuni trattamenti complementari e alternativi per l’asma includono prodotti naturali, la medicina mentale e le pratiche basate sul corpo. I prodotti naturali includono erbe e prodotti a base di erbe, minerali e vitamine, probiotici e diete specializzate. Le pratiche del corpo mentale includono esercizi di respirazione, meditazione, tai chi, immagini guidate, rilassamento, ipnosi, qi gong e yoga. Le pratiche basate sul corpo includono manipolazione spinale e massaggio.

Ci sono pericoli per trattamenti complementari e alternativi?

Alcuni prodotti naturali per l’asma possono essere pericolosi. Ad esempio, echinacea (coni fiore margherita) e camomilla sono membri della famiglia di ragga. Se un individuo con asma ha anche un’allergia di ragno, i suoi sintomi di asma potrebbero peggiorare. L’ephedra naturale (trovata in ma huang, un’erba tradizionale cinese) è talvolta utilizzata per l’asma e potrebbe avere effetti nocivi sul cuore, specialmente quando si usa con albuterolo. Fare attenzione a mantenere il torace di attualità come Vicks VapoRub lontano da bambini – può potenzialmente causare la morte se ingerito.

Che cosa su Yoga per aiutare a controllare l’asma?

Mentre molte pratiche del corpo mentale sono considerate sicure, c’è un certo rischio che il rilassamento muscolare progressivo sia associato a un flusso d’aria diminuito e ad un aumento delle variazioni della frequenza cardiaca nei soggetti con asma. Le pratiche basate sul corpo, incluse la manipolazione e il massaggio spinale, sono generalmente sicure se fornite da un terapista addestrato, ma dovresti informare il medico.

È importante non sostituire terapie complementari per i farmaci di salvataggio e di controllo che il medico ha prescritto.

Alcuni studi suggeriscono che lo yoga possa migliorare il controllo dell’asma, i sintomi di asma, la qualità della vita e la funzione polmonare. Il gentile yoga potrebbe essere adottato per completare la cura abituale per l’asma perché non ci sono effetti negativi.

5 cose che devi sapere sull’effetto dell’alcol sul dolore alle articolazioni

Avete probabilmente sentito l’espressione “non sentire alcun dolore” quando si riferisce a qualcuno che ha avuto troppo da bere. Mentre è vero che l’alcol può intorpidire il dolore in una certa misura, consumare troppo alcool non è mai consigliabile e il consumo di alcol non è un modo consigliato per controllare il dolore alle articolazioni – anche piccole quantità possono essere dannose. In realtà, dovresti essere consapevole del fatto che l’alcol può interagire negativamente con i farmaci che si possono assumere per alleviare il dolore alle articolazioni.

L’alcool può diminuire il dolore

L’alcol generalmente diminuisce l’attività dei nervi all’interno del cervello, ecco perché ti rende sonnolento. Come la sensazione di dolore si verifica all’interno del cervello, l’alcol può anche intorpidire i dolori segnali provenienti dalle tue articolazioni. Ma ci sono prove scientifiche attuali che l’alcol è un analgesico che riduce il dolore? Una revisione sistematica pubblicata nel numero di dicembre del 2016 di “The Journal of Pain” suggerisce che ci sono prove per sostenere gli effetti analgesici dell’alcool. Questa recensione ha analizzato 18 studi precedenti in cui i partecipanti hanno ricevuto stimoli dolorosi prima e dopo la somministrazione di alcool e hanno valutato il loro disagio. Gli autori hanno scoperto che l’alcool ha aumentato significativamente la quantità minima di stimolazione dolorosa necessaria per essere percepita come dolore. Ha anche ridotto la gravità del dolore riportato. Questi effetti si sono verificati ad un contenuto di alcool nel sangue dello 0,08 per cento, il limite legale negli Stati Uniti e più alto è il livello di alcool nel sangue, maggiore è il grado di analgesia.

L’alcol e il dolore cronico hanno una relazione complicata

Poiché l’alcol ha alcune proprietà di riduzione del dolore, le persone con dolore cronico a volte usano l’alcool per auto-medicare. Uno studio pubblicato in “The Journal of Pain” nel settembre 2009 ha riferito che circa il 25 per cento degli adulti con dolore da artrite auto-medicato con alcool. Infatti, una revisione nel numero di novembre 2012 di “Neuroscience and Behavioral Reviews” suggerisce che gli effetti analgesici dell’alcol sono associati ad un aumento del rischio di diventare dipendenti dall’alcol e che la tolleranza agli effetti analgesici dell’alcol si sviluppa con il consumo ripetuto. Gli autori hanno anche notato che l’uso prolungato dell’alcool può in realtà indurre i sintomi del dolore e esacerbare il dolore cronico.

L’alcool può essere cattivo per la tua salute

Il consumo eccessivo dell’alcool può avere diversi effetti negativi a breve termine, inclusi incidenti, violenze, comportamenti rischiosi e avvelenamento da alcool. Gli effetti negativi a lungo termine di salute del consumo eccessivo dell’alcool includono l’aggiunta di alcool e un aumento del rischio di malattie epatiche, alta pressione sanguigna, malattie cardiache, ictus e problemi di salute mentale. Inoltre aumenta la probabilità di sviluppare il cancro della bocca, della gola, dell’esofago, del colon, del fegato e del seno. Secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC), anche il consumo di alcol moderato aumenta il rischio di alcuni tumori e malattie epatiche. Infatti, uno studio pubblicato nel numero di aprile 2013 della “American Journal of Public Health” ha stimato che il consumo di alcol ha portato a circa 18.000 a 21.000 morti per cancro negli Stati Uniti durante il 2009 e il consumo di meno di 1 1/2 bevande per Il giorno rappresentava un quarto a un terzo di queste morti di tumore correlate all’alcol.

L’alcool può interagire con i farmaci

L’alcol può interagire negativamente con centinaia di farmaci, inclusi quelli usati per il dolore alle articolazioni. Anche piccole quantità di alcool possono interferire con la loro efficacia o intensificare i loro effetti collaterali. Ad esempio, l’uso di alcool e l’assunzione di sollievo comune come l’ibuprofene (Advil, Motrin), acetaminofene (Tylenol), naproxen (Aleve) o celecoxib (Celebrex) possono aumentare il rischio di sviluppare sanguinamento dello stomaco e ulcere e danni al fegato. Molti altri farmaci, come quelli usati per trattare l’ansia, il disordine del deficit di attenzione, la depressione, il diabete, i bruciori di stomaco, l’alta pressione sanguigna e le infezioni, possono avere interazioni più gravi e pericolose con l’alcol, come un aumento del rischio di attacco cardiaco, Pressione o respirazione compromessa. Chiedere sempre al medico se qualsiasi farmaco che si sta assumendo interagirà con l’alcool.

Non utilizzare l’alcool per fornire sollievo dal dolore articolare a causa dei suoi potenziali rischi per la salute. Infatti, se il dolore articolare è dovuto alla gotta, bisogna evitare il consumo di alcool, in quanto può aumentare la produzione di acido urico, che può peggiorare la gotta. CDC raccomanda di limitare il consumo di alcol e osserva che non è stata dimostrata alcuna quantità minima di alcol. Se il dolore articolare è intenso o si interferisce con la vita quotidiana, consultare il medico. Se il dolore è avvenuto improvvisamente, forse da caduta o incidente, rivolgersi immediatamente a un medico. Parlare con il vostro medico se ritenete che dovete bere per alleviare il vostro dolore, avere difficoltà a limitare il consumo di alcool, trovare il vostro consumo interferisce con le vostre responsabilità o sono preoccupati che tu bevi troppo.; Inviato da: Mary D. Daley, MD

L’alcool non è raccomandato per trattare il dolore articolare

Sintomi adulti del morbillo

Eruzione cutanea

Rubeola è un virus contagioso che comunemente conosciamo come il morbillo. Il morbillo si diffonde attraverso gocce infette dal naso, dalla bocca e dalla gola. I morti possono essere fatali nei bambini perché i loro sistemi immunitari non sono completamente attrezzati per combattere il virus. Gli adulti possono anche contattare il morbillo, ma con diagnosi tempestiva possono recuperare abbastanza rapidamente. Si sviluppa l’immunità dopo aver contratto, recuperato o vaccinato per il morbillo.

Infiammazione degli occhi

Uno dei sintomi più comuni dei morbilli è un rash. Un eruzione cutanea associata ai morboli in genere inizia tre o cinque giorni dopo l’esposizione al virus della rubuga. Potresti notare macchie grandi o piatte sul viso o intorno alla linea dei capelli. Durante i prossimi due giorni questi macchie inizieranno a diffondersi verso altre parti del corpo. I macchie diventeranno pruriti, è importante evitare graffi per prevenire ulteriori contaminazioni del virus. L’utilizzo di un trattamento topico può contribuire ad alleviare i sintomi di prurito.

Infiammazione del naso, della bocca e della gola

Un altro sintomo chiave del morbillo è l’infiammazione degli occhi. Poiché il virus inizia nel naso e nella bocca, non è raro che il virus si diffonda in altre parti della testa. Eventuali infezioni oculari, occhi di sangue e sensibilità alla luce possono verificarsi a seguito di un morbillo da contratto.

Sintomi simil-influenzali

Come luogo centrale dell’infezione, un naso che cola è tipicamente inevitabile con l’inizio del morbillo. Si può anche notare una mal di gola o una tosse secca ricorrente. Prestare attenzione quando tossi o starnutisce per prevenire la diffusione della malattia. Come si diffonde attraverso i liquidi dal naso, dalla bocca e dalla gola. Circa due o tre giorni dopo l’esposizione, è possibile sviluppare macchie bianche con i centri bluastrati all’interno della bocca, di solito nel rivestimento interno della guancia. Queste macchie, chiamate macchie di Koplik, sono una versione interna del rash sperimentato sul corpo.

Potresti anche provare alcuni sintomi simil-influenzali. Mentre il tuo corpo comincia a combattere il virus, si potrebbe sviluppare una febbre che spunta fino a 104 o 105 gradi F. Anche stanchezza e dolori muscolari sono comuni, soprattutto dopo l’eruzione cutanea.

Adulti aggiungere rimedi naturali

Panoramica

Disordine di deficit di attenzione (iperattività), come viene chiamato nel Manuale Statistico Diagnostico, una pubblicazione dell’Associazione Psichiatrica Americana che fornisce un linguaggio comune e criteri standard per la classificazione dei disturbi mentali, può influenzare le persone di tutte le età. Le sue cause sono sconosciute, ma Neuro Assist, il sito web di NeuroResearch Clinics Inc, sottolinea che molte terapie ruotano intorno ad aumentare i neurotrasmettitori nel cervello. Per gli adulti con ADD si possono contrastare gli effetti del disturbo con rimedi naturali e diminuire la necessità di farmaci potenzialmente dannosi.

Ginkgo biloba

Secondo ADD / ADHD Advances, il sito web di un medico che descrive la sua ricerca personale in ADD, ginkgo biloba ha dimostrato di aver aumentato il flusso sanguigno nel cervello, spesso noto per migliorare la memoria e migliorare la condizione dei pazienti con Alzheimer. Con ADD, però, il rimedio può aumentare il flusso sanguigno cerebrale, che può contribuire ad aumentare la quantità di dopamina nel cervello. L’aumento di questo neurotrasmettitore può contribuire a ridurre la gravità dei sintomi di ADD negli adulti. Il sito dice che per avere un effetto sull’Aggiunto, si dovrebbe prendere 120 mg di ginkgo biloba al giorno, che, sebbene sia il doppio della dose giornaliera raccomandata, ha dimostrato di essere efficace e non pericoloso. Ma nessun integratore a base di erbe deve essere introdotto in un regime di trattamento senza prima discutere con il proprio medico.

Tirosina / Levodopa

La tirosina e la sua levodopa precursore sono due aminoacidi naturali che possono essere acquistati come integratori nei negozi di alimenti per la salute o in una farmacia, secondo Neuro Assist. I composti vengono convertiti in dopamina nel corpo, aiutando il cervello a recuperare alcuni dei neurotrasmettitori persi a causa del disturbo. Anche se i due sono facilmente ottenibili attraverso negozi di salute, è ideale consultare un medico in primo luogo, in quanto il consumo di questi integratori potrebbe esaurire il corpo della neurotrasmettitore serotonina.

Feingold Diet

Una delle diete più famose per coloro con ADD, secondo il sito web dell’educazione pubblica dell’Università del Maryland Medical Center (UMMC), è la Dieta di Feingold. Questa dieta consiste nel garantire che non si mangia alcun additivo o salicilati. Dal momento che salicilati sono presenti in aspirina, qualcuno su questa dieta non può prendere l’aspirina per il sollievo dal dolore. In genere, questa dieta proibisce qualsiasi alimento con colorazione artificiale o sapori artificiali. Ciò consente al corpo di produrre dopamina nel cervello senza ostacoli, che neutralizza gli effetti di ADD nel cervello.

Zinco

Secondo UMMC, lo zinco è un minerale che è fondamentale nel metabolismo di alcuni neurotrasmettitori. Quelli con ADD possono avere una carenza di zinco nei loro corpi, quindi l’assunzione di integratori di zinco può talvolta aiutare il corpo a regolare i livelli di dopamina nel cervello, ma coloro che lo prendono dovrebbero essere consapevoli che l’uso a lungo termine di zinco spesso provoca anemia. Il minerale non è stato inoltre dimostrato clinicamente di trattare ADD.

Sintomi di attacco di ansia nelle donne

Sintomi mentali

L’ansia è un’emozione che sostiene la motivazione e mantiene l’allerta del cervello e si concentra in situazioni stressanti o pericolose. L’Associazione di Disturbi dell’Ambasica dell’America dice che le donne sono due volte più probabili degli uomini a soffrire di disturbi d’ansia come attacchi di ansia. Per alcune donne, l’ansia prolifera e provoca attacchi di ansia, che causano attacchi improvvisi di stress, paura e preoccupazione. Gli attacchi di ansia si verificano improvvisamente ei sintomi possono imitare altre condizioni acute di salute, come i problemi cardiaci. Le donne che presentano sintomi di primo attacco di un attacco di ansia, o coloro che hanno avuto attacchi precedenti e sperimentano nuovi o alterati sintomi, dovrebbero considerare l’assistenza medica per la valutazione dei sintomi.

Sintomi fisici

Gli attacchi di ansia includono sentimenti improvvisi e travolgenti di ansia e preoccupazione, secondo Helpguide.org. Una donna può sentire paura, apprensione o paura irrazionale, come se qualcosa di orribile avverrà. Può essere irritabile, depresso o ha difficoltà a concentrarsi, sedersi o dormire. Durante un attacco di ansia, una donna può sentirsi come se sta perdendo completamente il controllo e non ha afferrare le sue emozioni o la situazione a portata di mano. Può sentire una forte necessità di sfuggire al suo ambiente durante l’attacco e cercare comfort in un’altra area. I sintomi possono essere così severi che una donna può sentirsi come se stesse morendo o non si riprenderà mai dai suoi sentimenti in quel momento, nota FamilyDoctor.org.

Palpitazioni

Helpguide.org suggerisce che elevati livelli di ansia possono innescare la risposta di combattimento o di volo del cervello e causare sintomi fisici scomodi. Una donna può provare muscoli improvvisi, tesi o twitching. Può anche avere nausea, vomito o diarrea in reazione a una preoccupazione intensa. I sintomi possono anche includere quelli simili a altre condizioni emergenti mediche: sudorazione, vertigini, pressione toracica e difficoltà respiratorie. L’ansia può causare la tensione dei muscoli della parete toracica, causando disagio e pressione del torace e rendendo più difficile respirare. Alcune donne possono avere la sensazione di soffocamento o gagging durante un attacco di ansia pure.

L’ansia può aumentare la frequenza cardiaca, causando un aumento dell’impulso. Secondo l’Associazione di Disturbo d’Ansia dell’America, possono verificarsi palpitazioni cardiache in cui il cuore può essere sentito battere duro contro la parete toracica. Una donna può sentirsi come se il suo cuore salta un battito o manca un battito pure. Può provare altri sintomi con palpitazioni, come la pressione toracica o la difficoltà respiratoria. Le palpitazioni cardiache generalmente diminuiscono mentre i livelli di ansia diminuiscono e la frequenza cardiaca inizia a rallentare.

10 alimenti migliori per prevenire acne e macchie scure

Panoramica

Il dibattito prosegue nel 2010: sembra che gli scienziati ei consumatori continuano a non essere d’accordo che alcuni alimenti possono prevenire o causare l’acne e le macchie marroni che seguono come cicatrici. Alcune organizzazioni scientifiche leader in entrambe le dermatologie e nutrizione negano qualsiasi collegamento a cibi che trattare l’acne o avere alcuna influenza sulla condizione. Ma i malati che hanno sopportato gli effetti difficili e imbarazzanti dell’acne spesso giurano che certi alimenti, come il cioccolato o gli alimenti fritti, causano l’acne o rendono peggio l’esplosione.

Esperienze esperte

Secondo l’American Academy of Dermatology, “la dieta non è mai stata dimostrata di avere un ruolo nella causa o nel trattamento dell’acne. La causa dietetica è uno dei miti più persistenti sull’acne”. Invece, l’AAD elenca i seguenti come “portare sull’acne”: eredità, testosterone in maschi e femmine, mestruazioni, stress emotivo, olio e grasso da cosmetici o ambiente di lavoro. Il sito menziona anche che “una dieta sana è buona per la salute generale”, che comprende la pelle, il più grande organo del corpo umano. Contrariamente a questa visione, gli Istituti Nazionali di Salute affermano che “le vitamine vitamine A, D e le vitamine antiossidanti C, E e coenzima Q10 svolgono un ruolo crescente nella cura della pelle: i loro benefici vanno dal miglioramento delle condizioni cutanee come l’acne e la psoriasi per la protezione contro gli insulti ambientali oi radicali liberi.Queste vitamine e il selenio minerale sono state dimostrate ” Aiutano a prevenire danni cellulari da radicali liberi, che sono sottoprodotti naturali del metabolismo dell’ossigeno che possono contribuire a sviluppare malattie croniche e un sistema immunitario compromesso “, secondo l’Ufficio di integratori alimentari.

Alimenti antiossidanti

Il giornale Senior registra il più grande studio degli USDA sugli alimenti ricchi di antiossidanti. Lo studio, che appare nel Journal of Agricultural and Food Chemistry, ha esaminato più di 100 alimenti e ha trovato i due alimenti più alti negli antiossidanti sono: i fagioli, con il più alto contenuto in essiccati, piccoli fagioli rossi, seguiti da fagioli rossi e pinto Fagioli e frutti come i mirtilli selvatici, i mirtilli, i lamponi, le fragole, le prugne, le prugne, le mele rosse deliziose, le mele, le ciliegie e le mele gala.

Verdure e noci

I carciofi cucinati sono il più alto vitigno antiossidante, seguiti da patate a ruggine, cotte con la pelle. Pecan e noci sono anche vantaggiosi: “La linea di fondo”, afferma Ronald L. Prior, Ph.D., un chimico e nutrizionista con l’Arkansas Children’s Nutrition Centre di Little Rock, “mangiare più frutta e verdure”. Questa dichiarazione in mente, avrete una probabilità molto migliore di mantenere la pelle sana e senza malattie.

Nuts e proteine ​​ricche di selenio

L’Ufficio dei Supplementi Dietetici riferisce che il selenio è il più importante minerale antiossidante per aiutare la vostra pelle: il selenio diventa proteine ​​per rendere le selenoproteine, i più importanti enzimi antiossidanti per prevenire danni cellulari dagli effetti nocivi dei radicali liberi “che distruggono Le cellule della pelle e aumentano l’acne, le rughe e le linee sottili. “Il cibo più ricco di selenio è secco, noci di Brasile non sbloccati, seguiti da noci.” Le proteine ​​ricche di selenio comprendono tonno leggero, in scatola in olio. petto di pollo.

Il selenio si trova anche nei granuli come le tagliatelle arricchite, la farina d’avena, il riso e il pane integrale. Le proteine ​​ad alto contenuto di selenio comprendono uova, formaggi a basso contenuto di grassi e formaggio cheddar.

Cereali, uova e latticini

Le ultime due categorie di alimenti a base di pelle sono quelli ad alto contenuto di vitamine A e D. Le più alte nella vitamina A, o beta-carotene, sono il fegato di manzo e il succo di carota. La Scuola di medicina di Harvard avverte che la vitamina A può causare fratture all’anca o difetti di nascita. Raccomanda di ottenere il vostro A in forma di beta-carotene, in quanto “non è tossico, anche in dosi elevate.” I pesci grassi, come il salmone, il tonno e lo sgombro sono alcune delle rare fonti naturali di vitamina D. Latte fortificato E un po ‘di sole sono i modi più comuni per ottenere questa importante vitamina della pelle salubre.

Vitamine A e D

I benefici di spremitura di mele

Quantità massime di nutrienti

Le mele sono disponibili tutto l’anno nei negozi di alimentari e sono disponibili in una vasta gamma di varietà, tra cui Mcintosh, Gala, Red Delicious, Golden Delicious e Granny Smith. Le mele contengono molte vitamine e sostanze nutritive fondamentali per una buona salute. Le mele juicing offrono molti vantaggi che non sono disponibili quando si mangia tutta la frutta. Utilizzare un estrattore di succo che separa la polpa dal succo o si farà solo salsa di mele. Ricordarsi di mangiare mele pure, per il loro alto contenuto di fibre. Consultare il medico prima di aggiungere fresco succo di mela alla vostra dieta.

Versatilità

Le mele succose sono un modo per ottenere rapidamente una quantità enorme di nutrienti della frutta nel tuo corpo. Poiché la fibra viene rimossa, la frutta è fondamentalmente “pre-digerita” e facilmente assorbita, secondo Juicing-for-Health.com. Inoltre, è possibile ottenere rapidamente l’alimentazione di molte mele, facendo un grande bicchiere di succo.

Soddisfacente dente dolce

Il succo di mela fresco è un dolcificante efficace per i succhi di verdure che non possono gustarsi molto bene da soli. L’aggiunta di una mela a una bevanda di carota-spinaci può renderla molto più gradevole, più si ottiene l’alimentazione dalla mela.

disintossica

Il succo fresco di mela è naturalmente dolce e può soddisfare il vostro dolce dente, fornendo contemporaneamente un’alta quantità di nutrienti. Le mele di juicing possono aiutare a ridurre la voglia di altri dolci, come torte, caramelle e soda.

Aiuto digestivo

Il succo di mela è ricco di flavanoidi e polifenoli, che sono entrambi antiossidanti forti e possono aiutare a disintossicare il corpo di sostanze nocive, secondo il sito web di Health Guidance.

Le mele contengono una sostanza chiamata acido malico, che aiuta a mantenere la funzione epatica e migliora la digestione, dice Health Guidance. Le mele di juicing aiutano rapidamente a trasportare l’acido malico attraverso il corpo.

La salute del cuore

Il succo di mela fresco è elevato nei fitonutrienti, che aiutano il vostro corpo a ritardare la rottura delle lipoproteine ​​a bassa densità, noto anche come LDL o colesterolo cattivo, secondo il sito Soy Quick. Quando LDL comincia ad ossidarsi nel sangue, la placca si forma sulle pareti dell’arteria, causando strette arterie. Il succo di mela può aiutare a mantenere chiare le arterie e prevenire le malattie cardiache.